Four Tet chiude la rassegna del Locus Festival di Locorotondo

Nuovo clamoroso annuncio per il Locus festival 2019: FOUR TET, artista britannico di culto che ha rivoluzionato la scena musicale internazionale di inizio millennio, concluderà la ricchissima rassegna pugliese il 14 agosto alla Masseria Mavù di Locorotondo (BA).
Four Tet, all'anagrafe Kieran Hebden, è un icona della musica elettronica contemporanea. Un caposcuola assoluto ed una grande fonte di ispirazione, con il suo approccio caldo e appassionato, in grado di mescolare elementi di hip hop, jazz, folk, indie rock in un equilibrio sospeso tra sperimentazione e pop.

Mercoledì 14 agosto 2019
Masseria Mavù, Contrada Mavugliola, Locorotondo (BA)
FOUR TET evento conclusivo del Locus festival

Biglietti disponibili ora in prevendita su 
Vivaticket.it, Ticketone.it e Festicket.com
Offerta early ticket per ciascun evento: € 20 + d.p.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • Sergio Cammariere con “La fine di tutti i guai” in concerto al Teatro Petruzzelli

    • 8 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Eurorchestra da Camera di Bari, al via la XX stagione

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 30 dicembre 2020
    • Chiesa di San Carlo Borromeo

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento