Francesca Emilio e Maurizio Ruta presentano "Oltre i confini del blues", il prossimo 12 novembre il duo sarà in concerto al Boccaccio di Bari

Continuano i live acustici dei Blue Deep che, in formazione duo, si esibiranno Giovedì 12 novembre al Boccaccio di Bari. Oltre due ore di concerto in cui, il duo barese composto da Francesca Emilio alla voce e Maurizio Ruta alla chitarra e alla loop station, viaggiando da Eric Clapton a B.B. King, per arrivare a Marvin Gaye, Ray Charles, John Mayer, Etta James e molti altri ancora, condurranno il pubblico lungo un percorso tra note e parole che varcherà i confini del blues.

Quello dei Blue Deep Acoustic Duo è un sound che si fonda su radici lontane ma non dimentica il presente. All’interno della scaletta infatti è possibile trovare diversi brani attuali suonati in chiave del tutto personale, ad arricchire il sound del duo è la provenienza musicale dei due componenti: entrambi, accomunati da una grande passione per il blues, hanno diversi progetti paralleli che abbracciano il Jazz, il Soul, il Rock ma anche l’R’n’B e il Folk, sonorità che confluiscono, inevitabilmente, nel loro sound arricchendo di sfumature i brani.

L'evento, che si terrà in Corso Vittorio Emanuele II - Bari, avrà inizio alle 21.30. L'ingresso è gratuito. Per informazioni contattare il numero 080/3212803.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Incontro con i giovani del Fai 'Archeologia a Bari tra passato e presente'

    • solo oggi
    • 8 aprile 2021
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento