“Generare culture non razziste”, eventi e laboratori

Proseguono gli eventi del programma “Generare culture non razziste”, il cartellone di eventi e laboratori promossi e organizzati nell’ambito del mese contro il razzismo dall’assessorato al Welfare in collaborazione con l’Università “Aldo Moro”, il II Municipio e la rete cittadina di organizzazioni, associazioni, realtà del volontariato laico e cattolico e istituzioni pubbliche. Di seguito il programma della giornata di oggi, mercoledì 23 marzo, e di domani, giovedì 24 marzo:

 Mercoledì 23 marzo

  •  Cooperativa Sociale CAPS-Area 51 “Gira e Ri Gira Storie di migrazioni e spezie” e contemporaneamente mostra fotografica “Diverso da chi?” organizzata dalla cooperativa sociale CAPS/Comunità “Casa Shalom” e “Sole Luna”, Casa delle Donne del Mediterraneo, Piazza Balenzano, vico Sant’Antonio 18- riferimento mercato coperto/autosilo 16.30-18.00

Laboratorio multicolorato di spezie usate per colorare la cartina geografica e storica di viaggi di uomini, tuberi e verdure intorno all’Africa fino all’India

  •  Uniba, Scienze Politiche: “Lezioni pubbliche su migrazioni cittadinanza diritti”, auletta del Parco Don Tonino Bello, ore 16.30-18.00

“Lezioni pubbliche” di taglio divulgativo sui temi delle migrazioni, dei diritti civili, della cittadinanza e delle politiche di accoglienza, che sappiano introdurre e sensibilizzare a tali tematiche anche un pubblico di non specialisti

  •  Fondazione Giovanni Paolo II/Caf-Cap San Paolo: “Amici e amiche per la pelle”, Caf-Cap San Paolo, ore 17.30-19.30

Laboratorio per ragazzi per mettere in risalto le differenze cromatiche tra le persone, per guardare la diversità come valore, per “educare” alle differenze non solo di nazionalità o di lingua, ma anche di colore di pelle

Giovedì 24 marzo

  •  Biblioteca ragazzi-ragazze: “Letture di mille colori”, Auletta del Parco Don Tonino Bello, ore 16.30-18.00

Letture ad alta voce animate ed accompagnate da suoni e musica con strumenti di culture differenti animati dai migranti del CARA di Bari

Tutti i giorni, fino al 9 aprile, alle ore 18.30, nel parco Don Tonino Bello, appuntamento con “Kitchen on the run”, il progetto europeo che mira a creare, attraverso la cucina, uno spazio familiare che favorisca e supporti l’incontro fra migranti e popolazione locale. Ogni giorno, infatti, verrà ospitato un nuovo evento nella cucina mobile che vedrà la partecipazione di una ventina di persone: l’unica regola è che ad ogni tavolo ci siano, insieme, migranti e locali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento