A Medimex D 'Una vita in streaming' con Ghemon e Chiara Santoro di Google Italia

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 09/06/2020 al 09/06/2020
    dalle 10.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    medimex.it

Martedì 9 giugno Medimex D, la prima music conference internazionale digitale in programma promossa da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato dal Teatro Pubblico Pugliese, propone un incontro di presentazione dei nuovi bandi Puglia Sounds per il rilancio del comparto musicale regionale, Una vita in Streaming con Ernesto Assante, Chiara Santoro (Google Italia) e Ghemon e due appuntamenti formativi con Massimo Bonelli, direttore artistico Concerto del Primo Maggio Roma, e Marc Urselli, sound designer tre volte vincitore del Grammy Awards.

Alle ore 10,00 in programma Puglia Sounds Plus: incontro con gli operatori per presentare prima della pubblicazione i nuovi bandi di Puglia Sounds, immaginati per affrontare il complesso scenario nel quale versa la filiera e sostenere la produzione e la programmazione musicale. L’incontro, aperto dall’Assessore regionale Industria Turistica e Culturale Loredana Capone, è concepito per confrontarsi con gli addetti ai lavori e accogliere le istanze del settore. Alle ore 18.00 Ghemon, star della nuova musica italiana, in bilico tra rap, soul e pop e Chiara Santoro di YouTube, principale piattaforma di streaming al mondo, accompagnati da Ernesto Assante, sono i protagonisti del live stream Una vita in Streaming. Due mesi consecutivi in casa hanno cambiato le abitudini di tutte le famiglie italiane. Mentre prima erano principalmente i giovani e gli adolescenti ad aver scelto lo streaming come mezzo principale per consumare musica e cinema, oggi lo streaming è entrato a far parte della vita di adulti e famiglie, che tutte le sere hanno avuto per la prima volta la necessità, non solo il bisogno, di accedere a contenuti on demand. La musica era già entrata nell’era dello streaming, ma oggi la realtà è che il mercato musicale è fatto soprattutto di questo. Proseguono inoltre gli appuntamenti di Puglia Sounds Musicarium, formazione continua per musicisti e operatori, con Il musicista nell'era digitale. Mentalità, strumenti e strategie per costruire un percorso professionale nella musica attuale a cura di Massimo Bonelli, che affronta il tema dell’essere musicista nell’era digitale e Registrazione e Missaggio In-The-Box a cura di  Marc Urselli, che immagina un missaggio senza avere a disposizione un grosso studio di registrazione.

Tutti gli appuntamenti di Medimex D sono a partecipazione gratuita, per alcuni appuntamenti è prevista registrazione obbligatoria dettagli e modalità di partecipazione sul sito web medimex.it

Puglia Sounds è il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del Fondo di Sviluppo e di Coesione 2014-2020 – Patto per la Puglia Area di Intervento IV “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali.

Ghemon è uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani. Negli anni ha saputo rinnovare il suo personalissimo stile a metà tra il cantautorato e il rap: un caso quasi unico all’interno dello scenario in Italia. Dopo la pubblicazione dei primi tre album, inizia a definire il suo territorio musicale: rap mescolato al soul, al funk, al jazz e alla musica italiana. “ORCHIdee” (2014) segna la sua maturazione artistica. “Mezzanotte” (album del 2017) è la consacrazione di qualcosa di unico, dove le influenze black si legano alla musica italiana riuscendo anche a trovare uno spazio per la tradizione Hip Hop. Nel febbraio 2018 è ospite di Diodato sul palco del Teatro Ariston. Nel 2019 firma con Carosello e Artist First e partecipa alla 69^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Rose Viola” (disco d’oro), ottenendo un incredibile consenso di pubblico e critica. Il 24 aprile 2020, in pieno lockdown, esce il suo sesto disco “Scritto nelle stelle” (Carosello Records/Artist First), che esordisce al 2° posto della classifica Gfk degli album più venduti e al 1° posto della classifica dei vinili.

Certo la musica è stata parte vera della vita, personale e professionale, di Chiara Santoro, Label Relations Manager EMEA, YouTube. Laureata presso l’Università Bocconi di Milano, Chiara ha una formazione economica in relazione a contenuti umanistici quali l’arte, la cultura e soprattutto la musica. Chiara inizia la sua carriera proprio in questo settore, presso Kiver Digital, una tra le prime aziende italiane a dedicarsi alla distribuzione di contenuti musicali digitali, per cui ha lavorato sia direttamente sui contenuti musicali sia sulle strategie di comunicazione e marketing e sul business development dell’azienda. Nel 2011 entra in Google in qualità di responsabile delle partnerships di contenuto per YouTube, nel 2017 entra nel team delle partnerships approda in YouTube con il ruolo di Music Content Partnerships Manager, ruolo in cui nel 2018 ha seguito il lancio di YouTube Music e il lancio delle classifiche musicali di YouTube a livello EMEA. Oggi Chiara continua in questo percorso sempre più all’insegna della musica: è responsabile delle relazioni con le case discografiche e i partner musicali di YouTube per l’area EMEA

Massimo Bonelli, direttore artistico del Concerto del Primo Maggio di Roma e ideatore e coordinatore di Casa SIAE al Festival di Sanremo, affronta il tema dell’essere musicista in questa era sempre più digitale. Essere notati oggi richiede nuove competenze. La rivoluzione del digitale ha riscritto le regole del mercato della musica ma, molto spesso, artisti e operatori del settore sono ancora legati a dinamiche e modalità di lavoro non più adatte. Grazie ai concetti chiave del marketing applicati alla musica, Bonelli offre un metodo di lavoro innovativo e per certi versi rivoluzionario dedicato ad aspiranti artisti in viaggio verso il successo. Una raccolta di strategie e suggerimenti adatta ai giovani emergenti ma anche ai musicisti con più esperienza che vogliono rimodulare la propria carriera per stare al passo coi tempi.

Marc Urselli 6 volte nominato e 3 volte vincitore del Grammy Award, engineer, producer, mixer, sound designer Marc Urselli lavora con artisti di tutto il mondo.Ha lavorato con U2, Foo Fighters, Nick Cave, Lou Reed, Sting, Keith Richards, Kesha, Jeff Beck, Les Paul, Buddy Guy, Luther Vandross, Børns, The Black Crowes, Joss Stone, Mike Patton, John Zorn, Jack DeJohnette, Esperanza Spalding, John Patitucci, Laurie Anderson e decine di altri artisti, dal rock al pop, ma anche metal, jazz, musica sperimentale, elettronica e anche classica

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Marco Cappato ospite del Libro Possibile Winter con 'Stop Global Warming'

    • solo oggi
    • 15 gennaio 2021
    • online

I più visti

  • Appuntamento con la "Festa nazionale del Dialetto" edizione 2021 in modalità streaming

    • 17 gennaio 2021
    • streaming
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • 'Teatro Delivery', a Terlizzi teatro e musica a domicilio

    • 17 gennaio 2021
  • Per la rassegna 'Arte in vetrina' Nietta Vessia con 'Vele al vento'

    • Gratis
    • dal 1 al 15 gennaio 2021
    • Vetrina Centro d'Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento