Gio' Sada con la Barismoothsquad e Ermal Meta alla Festa del parco nazionale dell'Alta Murgia

  • Dove
    Villa Faro Minervino
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/07/2016 al 24/07/2016
    21.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Le attività di UP! partono alle 17.30 con l'escursione in bicicletta, un'iniziativa volta alla scoperta del territorio di Minervino Murge grazie all'ausilio di due guide esperte. L’escursione si snoda in una zona incontaminata della Murgia, che per 12 chilometri svela magnifici paesaggi in cui si susseguono pascoli, coltivi, vecchi rimboschimenti e tipiche costruzioni in pietra a secco. Al termine, i viandanti verranno accolti da un aperitivo-degustazione a base di prodotti tipici della Murgia e dalle note swing di Bitonto Show & Street Band.
Alle 20.00 ci si trasferisce nel salotto del parco, la location allestita in perfetto stile anni '50 in cui si terrà il workshop dal titolo “Il futuro del Parco: abbiamo un Piano”, un'occasione per illustrare ai cittadini del Parco e agli ospiti della manifestazione il Piano per il Parco, recentemente entrato in vigore: uno strumento che disciplina gli interventi connessi all’utilizzo del territorio, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio di valori naturalistici, ambientali, storici, culturali e antropologici tradizionali, nonché alla presenza ed all’attività dell’uomo. L'incontro sarà curato da Fabio Modesti, direttore del Parco nazionale dell'Alta Murgia, Barbara Loconsole, dirigente dell'Ufficio Parchi e Tutela della Biodiversità della Regione Puglia, e Maria Cecilia Natalia, componente del Consiglio Direttivo dell'Ente Parco e responsabile del repertorio dell'ISPRA per l'attuazione dei Piani per i Parchi Nazionali.
Nel salotto nel parco sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica inedita “Scatti in ciclovia”, opera ideata e realizzata da Michele Carnimeo con scatti originali ed esclusivi realizzati lungo le ciclovie del Parco. Un modo per raccontarne gli scorci più suggestivi attraverso quindici immagini dallo taglio poetico e creativo.
Nel Salotto sarà inoltre allestita una zona infopoint dove sarà possibile ritirare materiale promozionale, acquistare gadget e chiedere informazioni ad hostess in perfetto outfit anni ’50. Il tutto al ritmo della musica d'epoca, che una playlist che suonerà nel Parco e trasmetterà i brani si quel periodo, quando il rock’n roll era fatto da artisti del calibro di Elvis Presley e dei primi Beatles.
La serata di UP! prosegue poi alle 21.10 con la musica dal vivo, che partirà col concerto dei vincitori del Music Contest rivolto a cantanti, musicisti e gruppi nati o residenti nei 13 comuni del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. La band che si esibirà a Minervino Murge è quella dei Lanificio 52, intestataria di un repertorio che attraversa il rock in ogni sua epoca. Il quintetto si muove fra ritmiche rock e attitudine al cantautorato, incrociando chitarre elettriche e melodie chiaroscure di pianoforte che gli hanno permesso di aprire i concerti di numerosi artisti fra cui Rezophonic, Mariella Nava, Mario Venuti, Marina Rei. Lanificio 52 è formato da Alessandro Sette (chitarra e voce), Francesco Capoti (chitarra), Rocco Girardi (basso), Roberto De Lucia (piano progr. e tastiere) e Michele Molinari (batteria).
Alle 21.30 Villa Faro apre le porte al doppio concerto di due artisti pugliesi che in pochi mesi hanno conquistato i clamori mediatici nazionali. Gio' Sada & Barismoothsquad e Ermal Meta si ritrova per la prima volta assieme sul palco, in un concerto in esclusiva per Up! La Festa del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Gio' Sada è il vincitore indiscusso dell’ultima edizione del talent show X Factor, dove ha messo in luce le sue doti canore e la sua penna
cantautoriale. A poche settimane dalla pubblicazione del suo nuovo album di inediti (previsto a settembre), l'artista si esibirà assieme alla band Barismoothsquad, progetto che coinvolge sei musicisti proveniente da gruppi come Madrezma, MinusTree e Waiting For Better Days. Gio' Sada ha inoltre pubblicato un EP subito dopo la vittoria di X Factor, nel quale è contenuto il brano inedito Il rimpianto di te (disco d'oro con oltre 25.000 copie vendute, numero 6 della classifica FIMI dei singoli più venduti) e una raccolta di tracce di artisti come James Blake, The Who, The Doors, Kings of Leon e Devo.
Ermal Meta parte nel 2007 dando vita al progetto La Fame di Camilla, con cui pubblica tre album e di cui è voce e autore di tutte le canzoni. Con la band viaggia in tour per 3 anni, calcando quasi 500 palchi sparpagliati sulla nostra penisola e aprendo i live di Stereophonics, Cranberries e Aerosmith. Nel 2010 il gruppo pubblica il brano Buio e Luce, che nel giro di poche ore diventa una hit radiofonica, e nel 2012 licenzia il suo ultimo album L'attesa, anch'esso accolto con grande riscontro di pubblico. il percorso da solista porta Ermal Meta ad essere inserito nelle colonne sonore di Braccialetti Rossi con i brani Tutto si Muove e Volevo perdonarli, mentre in veste di autore le sue parole e le sue musiche si sono fatte ascoltare da milioni di persone attraverso le interpretazioni di Marco Mengoni, Francesco Renga, Emma Marrone, Annalisa Scarrone, Chiara Galiazzo, Patty Pravo (con cui ha duettato), Clementino, Francesco Sarcina (al cui disco ha lavorato anche in qualità di produttore & arrangiatore), Lorenzo Fragola, e Fedez (per il quale ha scritto le musiche di 21 Grammi).
Ha partecipato a Sanremo 2016 con Odio Le Favole, che si è aggiudicato il 3° posto tra le nuove proposte. L’album dal titolo Umano, pubblicato da Mescal, è approdato nei negozi di dischi il 12 Febbraio abbinato al video di Odio Le Favole realizzato da Marco Serpenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 9 al 10 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • Time Zones 2020, a Bari la tradizionale rassegna dedicata ai suoni non convenzionali

    • dal 17 settembre al 31 ottobre 2020
    • varie
  • A Sannicandro di Bari 'Identità'

    • 4 ottobre 2020
    • Castello Normanno-Svevo

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento