Con il "Giovedì delle Vedove" e la "Festa dell’Orso" iniziano i festeggiamenti del Carnevale di Putignano

  • Dove
    varie
    Indirizzo non disponibile
    Putignano
  • Quando
    Dal 30/01/2020 al 02/02/2020
    dalle 16.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Carnevale

I festeggiamenti del Carnevale di Putignano, fra i più antichi d’Italia e i più lunghi d’Europa, entrano nel vivo. Aspettando la prima sfilata in programma domenica 9 febbraio, il divertimento della 626ª edizione, dedicata al tema “La Terra vista dal Carnevale”, non si fa attendere. 

Tra i vicoli della città, nelle botteghe dove stanno prendendo forma i maestosi carri allegorici in cartapesta è tutto un fermento. Il Carnevale è pronto per andare in scena. Si comincia giovedì 30 gennaio, secondo la tradizione il “Giovedì delle Vedove”. Una tradizione popolare che richiama alla memoria il passato, quando a partire dal 17 gennaio ogni giovedì, dedicato a un diverso ceto sociale, era l’occasione per improvvisare nei sottani del centro storico balli e banchetti in maschera. 

Ad animare i Giovedì del Carnevale 2020 appuntamenti per bambini, eventi dedicati alla musica, goliardia e sano divertimento. Giovedì 30 gennaiosi comincia, alle ore 16:00 nella Biblioteca Comunale, con “Leggi…amo il Carnevale”, incontri di lettura ad alta voce per bambini da 0 a 13 anni a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano e del Gruppo di Lettori Volontari. Alle ore 19:15, dalla Fondazione LAB (via Matteotti angolo via Roma) spazio a “Le chiacchiere del giovedì” con gli speaker di Radio JP e le loro interviste ai personaggi custodi della tradizione del Carnevale. Sarà possibile seguire il programma in diretta streaming o live dalla Fondazione LAB. A seguire, dalle ore 20:00 piazza Plebiscito sarà inondata dalle note musicali e dal divertimento di “SELECTORS”, selezione musicale in vinile che spazia dall’house al funky all’80’a cura di VOCODER, in collaborazione con LABOUM e DUNAE.  

Festa dell'orso domenica 2 febbraio

Dalla musica alla tradizione. Domenica 2 febbraio, giorno della Candelora, torna la Festa dell’Orso a cura della compagnia teatrale Hybris.  Appuntamento dalle 19.30. In linea col tema dell’edizione carnascialesca, la messa in scena di quest’anno pone l’attenzione sul disseccamento e conseguente abbattimento degli alberi d’ulivo dovuti al fenomeno, comunemente noto, della xylella. L’Orso, che vestirà i panni dell’inquinatore agricolo, dovrà difendersi dagli attacchi e sfuggire ai suoi bracconieri percorrendo Corso Vittorio Emanuele, Via forno Mongelli, Via S. Maria e Via Mulini, per finire con processo e oracolo in Piazza Plebiscito.

  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento