Lo Statuto dei lavoratori cinquant'anni dopo: diretta facebook sulla pagina "La Giusta Causa"0

Nel cinquantenario dall'entrata in vigore dello Statuto dei Lavoratori l'associazione politica/movimento culturale La Giusta Causa, promuove una riflessione collettiva su quella conquista epocale del mondo del lavoro, sulla perdurante attualità dei suoi valori di fondo e sul necessario adeguamento al mutato contesto economico-sociale.

Il 20 maggio 1970 il Parlamento approvava la legge n. 300/1970, accogliendo le motivazioni essenziali del progetto lanciato dal Congresso di Napoli della CGIL, del novembre 1952, quando per la prima volta Giuseppe Di Vittorio sollecitò l’approvazione di uno «Statuto dei diritti dei lavoratori». Nel 1969 Giacomo Brodolini istituì una Commissione nazionale con l'incarico di stendere una bozza dello Statuto. A capo della commissione vi era Gino Giugni, all'epoca professore di Diritto del Lavoro nell'Università di Bari.

Oggi più che mai, nella crisi che si annuncia, la tutela del lavoro “in tutte le sue forme e applicazioni” richiesta dalla nostra Costituzione rappresenta un obbligo da assicurare, e un obiettivo da perseguire: una giusta causa, appunto.

Interverranno: Susanna Camusso,  già segretaria generale CGIL, Angela Arbore, magistrato, Presidente sezione Lavoro del Tribunale di Trani, Roberto Voza, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bari "Aldo Moro".

Introduce: Giovanni Di Cagno, avvocato. Modera: Michele Laforgia, avvocato, Presidente de La Giusta Causa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Marco Cappato ospite del Libro Possibile Winter con 'Stop Global Warming'

    • solo oggi
    • 15 gennaio 2021
    • online

I più visti

  • Appuntamento con la "Festa nazionale del Dialetto" edizione 2021 in modalità streaming

    • 17 gennaio 2021
    • streaming
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • 'Teatro Delivery', a Terlizzi teatro e musica a domicilio

    • 17 gennaio 2021
  • Per la rassegna 'Arte in vetrina' Nietta Vessia con 'Vele al vento'

    • Gratis
    • dal 1 al 15 gennaio 2021
    • Vetrina Centro d'Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento