Eventi

Grande successo di pubblico per il week end organizzato dalla Mongolfiera Bari Pasteur su sicurezza stradale, motoraduno Ducati e Illuminala di bici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grande partecipazione di scuole e famiglie nell'intenso week end appena conclusosi organizzato dal Centro Commerciale Mongolfiera Pasteur di Bari con le associazioni Ciao Vinny, Amichi e Genitori in Campo. E' stata chiamata" Guida in Stato di Sicurezza" la due giorni che ha coinvolto migliaia di persone appassionate della due ruote e interessate a partecipare alle pillole di sicurezza stradale. Centinaia i ragazzi delle scuole presenti e non solo, che si sono sottoposti al Crash Test un grande tir di 12 metri sul quale sono stati montati un simulatore di ribaltamento auto, un simulatore di impatto e un maxi schermo, per testare di persona che cosa si prova se il proprio mezzo si ribalta mentre si è alla guida o nel sedile accanto. Oppure per vedere cosa accade se si fa un incidente in auto, anche a piccolissima velocità, senza indossare la cintura di sicurezza. Molta attenzione soprattutto da parte dei più giovani per le "Pillole di Sicurezza" durante le quali prima lo Psicologo del traffico, ha fornito interessanti indicazioni attraverso l'individuazione dei limiti strutturali ed anatomici del nostro corpo, tali da non permetterci di avere un controllo assoluto della vettura e di ciò che avviene laddove lo sguardo non possa giungere e, e dopo il traumatologo della strada ha fornito conoscenze relative ai rischi della strada, tramite analisi e indicazioni di più ricorrenti traumi, come riconoscerli, come fornire corrette e preziose indicazioni al servizio 118, come non intervenire per non peggiorare lo stato di fatto e come intervenire laddove sia necessario e urgente. Il centro commerciale ha ospitato anche la partenza della seconda edizione di Illuminala di Bici una serata di sport per promuovere e celebrare l'invenzione più importante dopo la ruota: le due ruote. Un giro in bicicletta in città, per affermare una mobilità più dolce e sostenibile e godere dei suoi benefici. Un evento che partendo dal centro commerciale ha illuminato il lungomare fino a Pane e Pomodoro. Boom di presenze per il Motoraduno Ducati che ha portato nella grande area bianca e rossa allestita all'esterno ben 80 fiammanti moto. Occhi sgranati verso i bolidi e, tante fotografie da parte di bambini e adulti. Soddisfatto Francesco De Venuto Presidente Desmo Branco Club Ducati DOC Bari, che ha dato vita anche a prove di lentezza e rumore. Un week end, quello conclusosi spiega la direttrice del Centro Commerciale Mongolfiera Pasteur Silvia Di Trani "di cultura, sport e divertimento interamente dedicato alla cultura della vita, alla sicurezza stradale e alla passione per la due ruote che sia una bicicletta o una moto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo di pubblico per il week end organizzato dalla Mongolfiera Bari Pasteur su sicurezza stradale, motoraduno Ducati e Illuminala di bici

BariToday è in caricamento