Direzioni del racconto: Iaia Forte legge "L’isola di Arturo" di Elsa Morante all' Auditorium Vallisa

Voce rauca, occhi di ghiaccio. Iaia Forte, la bionda più drammatica del cinema italiano, con più di quaranta pellicole all’attivo, tra cui il film premio Oscar, «La grande bellezza», di Paolo Sorrentino, è la grande protagonista del prossimo appuntamento della rassegna di teatro di narrazione letteraria «Le direzioni del racconto», organizzata dalla Compagnia Diaghilev in collaborazione con l’Assessorato alle Culture del Comune di Bari e il sostegno della Regione Puglia.

Sabato 29 ottobre (ore 21), all’auditorium Vallisa, l’attrice napoletana, signora del teatro e musa di grandi registi, leggerà «L’isola di Arturo» di Elsa Morante in un’elaborazione drammaturgia da lei stessa curata a quattro mani con Carlotta Corradi.

Con «L’isola di Arturo» Elsa Morante vinse nel 1957 il Premio Strega e, dopo il felice esordio nel 1948 con «Menzogna e sortilegio», confermò tutte le proprie qualità di scrittrice, affidandosi ancora una volta a un linguaggio di forte suggestione e ad un impasto di elementi realistici e fiabeschi. 

Biglietti 10 euro. Informazioni e prenotazioni 3331260425.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Indovina chi viene a (s)cena dal Teatro Odeion di Giovinazzo

    • 6 marzo 2021
    • Teatro Odeion
  • "Ludus" in scena a domicilio per "Pietanze d'Arte a Domicilio"

    • 5 marzo 2021

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento