"Ibrahimovic - Diventare leggenda" e l'opera lirica "I racconti di Hoffmann" al Multicinema Galleria

Martedì 15 novembre al Multicinema Galleria di Bari (infotel: 080.521.45.63), doppio appuntamento con due proiezioni speciali: alle 19,15, in diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra, verrà proiettata l'opera lirica I racconti di Hoffmann, capolavoro del compositore Jacques Offenbach. Ideata dal regista Premio Oscar John Schlesinger, questa versione riporta in vita un mondo del diciannovesimo secolo pregno di passione, commedia, mistero e minacce. Al centro di queste straordinarie storie di bambole meccaniche, occhiali magici, voci spettrali e sensuali cortigiane, c'è la vivida immaginazione del poeta romantico Hoffmann, qui incarnato dal giovane e carismatico tenore Vittorio Grigolo. Il poeta è costretto a raccontare le storie dei suoi amori, che lui crede siano stati tutti rapiti da un susseguirsi di personaggi crudeli. Il superbo baritono Thomas Hampson interpreta tutti e quattro i suoi nemici d’amore. La musica include la famosa Barcarola e questi incredibili pezzi sono il tramite perfetto per il virtuosismo vocale di Sofia Fomina nella parte della bambola meccanica Olimpia. Christine Rice veste invece i panni della cortigiana Giulietta e Sonya Yoncheva quelli dell'ultimo amore di Hoffmann, Antonia. Dirige l’orchestra londinese Evelino Pidò.
Il secondo appuntamento è alle 20,30 e alle 22,45, con la proiezione di Ibrahimovic - Diventare leggenda, il docu-film di Magnus Gertten su Zlatan Ibrahimovic, in cui vengono raccontati gli anni decisivi del grande calciatore svedese, attraverso rare immagini di archivio nelle quali il giovane Zlatan parla apertamente della sua vita e delle sue sfide. Il film lo segue da vicino, dal suo debutto nella squadra del Malmö FF nel 1999, attraverso gli anni conflittuali nell’Ajax Amsterdam, fino alla sua esplosione finale nella Juventus nel 2005. Ibrahimovic - Diventare leggenda è un film sulla maturazione di questo giovane talentuoso e problematico calciatore, nel suo divenire una superstar del calcio internazionale.
È la storia di un giovane talento costantemente sotto pressione: dai compagni di squadra del Malmö che lo reputano troppo egoista e pensano che giochi solo per sé; dagli autoritari manager dell’Ajax che lo lasciano in panchina, dove perde la sua autostima; e da suo padre, che a 18 anni gli dice: «Non sei nulla. non avrai nulla di speciale fino a quando non avrai successo internazionale».
Attraverso il suo viaggio,  Zlatan rimane fedele a se stesso.  Quando infine ha successo in Italia, diventa anche molto riservato. Ibrahimovic è un enigma, ma in questa storia sugli anni della sua svolta, ci mostra di sfuggita chi egli sia in realtà, anche solo per un istante.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Dalla Dad alla Ddi: 5 idee per la scuola”: il liceo Bianchi Dottula di Bari avvia un percorso di formazione online per docenti

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 3 maggio 2021
    • Liceo "G. Bianchi Dottula" di Bari (videoconferenza online)
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento