Il nome del figlio (le prénom)

Dopo il grande successo de La cena dei cretini, il Gruppo Agorà torna con una nuova commedia brillante: Il nome del figlio (Le Prénom) di M. Delaporte e A. De La Patellière per la regia di Lucio Carella. Vincent, un quarantenne agente immobiliare, viene invitato a cena dalla sorella Elisabeth e dal cognato Pierre, entrambi professori a Parigi e genitori di Apollin e Myrtille. Alla cena partecipa anche Claude, un amico d'infanzia di Elisabeth e trombonista nell'Orchestra di Radio France. Vincent e sua moglie Anna, che si unirà successivamente alla cena, aspettano un bambino. Naturalmente c'è molta curiosità intorno al nome, e così quel buontempone di Vincent si diverte a creare un equivoco che farà affiorare con intensità crescente una serie di rancori sopiti fra quei vecchi amici e porterà allo svelamento di verità impensabili. Alla fine la nascita del pargolo (ma anche qui ci sarà una sorpresa!...) riporterà la serenità nel gruppo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento