"Immobile bruciava" apre la nuova stagione di "Palchi aperti" al Circobotero

Palchi Aperti è una rassegna di arte circense, teatro e danza che si svolgerà dal 25 gennaio al 31 maggio presso la scuola di Artib Circensi e Teatrali “Circobotero”, nei 9 spettacoli in cartellone si avvicenderanno sul palco più di 25 artisti, ognuno con una storia da raccontare, ognuno con un mondo da vivere, l’amore, la morte, il gioco d’azzardo, il suicidio, la follia del clown, il grottesco, l’inquietudine della modernità, giochi di stile.

Il primo spettacolo dal titolo "Immobile bruciava" è in programma domenica 25 gennaio alle ore 21. 
Ingresso libero ma solo su prenotazione. 

Come consuetudine la visione di tutti gli spettacoli in cartellone non prevede il pagamento di alcun biglietto ma a conclusione di ogni esibizione al pubblico sarà data la possibilità di elargire un libero contributo, come vuole la tradizione dell'arte di strada “give after show”. Vista la limitata disponibilità di posti a sedere, per la visione degli spettacoli è assolutamente necessaria la prenotazione inviando una mail a info@unclownperamico.com e specificando:

data e nome dello spettacolo

il numero di posti a sedere che desiderate prenotare;

nome, cognome e numero telefonico di un referente;

la prenotazione sarà confermata da una mail di risposta;

I posti prenotati saranno riservati fino a 20 minuti prima dall' inizio dello spettacolo, tempo oltre il quale saranno riassegnati .

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento