“InValled’Itria” arriva a Putignano e incontra il mondo di Ghironda Summer Festival

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Putignano
  • Quando
    Dal 10/08/2015 al 12/08/2015
    Dalle 18 alle 24
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si conclude a Putignano il lungo “viaggio” del progetto “InValled’Itria” del SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”. Il museo itinerante dal 10 al 12 agosto accoglierà gratuitamente i cittadini e i visitatori della città del Carnevale più antico d’Europa in piazza Aldo Moro. Un progetto artistico che promuove le eccellenze enogastronomiche, i luoghi d’arte e di cultura che rendono unica la Valle d’Itria.
All’interno della tensostruttura, ogni giorno dalle 18 alle 24,  si accederà ad un percorso sensoriale, tra esibizioni acrobatiche, immagini fotografiche, luci, riproduzioni sonore e video che raccontano il territorio. 

Lunedì 11 e martedì 12 agosto il progetto InValled’Itria incontra la musica e i linguaggi del mondo di Ghironda Summer Festival, la rassegna di arte e cultura popolare dei cinque continenti invaderà con i suoi artisti internazionali il centro storico di Putignano (ore 20.45, ingresso libero). Ci saranno Daniele Ronda, il cantautore della «Rivoluzione» che ha incantato al Concertone del Primo maggio, e La fucina del circo, laboratorio sperimentale di performing arts, si aggiungono al fantasista del Cirque du Soleil e maestro dei balloon, il canadese Sean Rooney, ai beniamini del musicista no-global Manu Chao, i catalani Microguagua, ai messicani Aztechi, ai peruviani Sayaka Inka, al gruppo di acrobati kenioti Asante e al principe dell’afro pop Willy Sahel.

Contestualmente saranno allestititi degli stand di degustazione nella zona dove si svolgerà «Puglia di gusto», occasione per le migliaia di spettatori attesi in quei giorni per assaporare alcune tipicità eno-gastronomiche della valle d’Itria.

Per i più piccoli ci sono i laboratori «I colori del nutrimento», con una parte prettamente scientifica e un’altra artistica, che si concluderà in un’estemporanea pittorica dedicata a Farinella, tradizionale maschera del Carnevale di Putignano il cui nome è ispirato allo sfarinato di ceci e orzo tipico della zona.

La grande installazione ha viaggiato per otto settimane attraverso gli otto comuni della rete SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”, partita a giugno da Locorotondo, ha fatto tappa a Cisternino, Martina Franca e Castellana Grotte, Alberobello, Monopoli e Noci e adesso ha raggiunto  Putignano, ultima tappa di questo percorso di successo che ha coinvolto centinaia di turisti e anche di pugliesi alla riscoperta del territorio.

Il progetto InValled’Itria è la seconda operazione del SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”, una “rete” di comuni per la valorizzazione dei beni ambientali e culturali del patrimonio pubblico locale.Un’operazione che punta nel suo insieme a rappresentare la Valle d’Itria quale “prodotto territoriale integrato”, avviando un complesso percorso, oggi imprescindibile per una destinazione di successo, che veda i diversi e molteplici soggetti portatori di interesse, che già operano sul territorio, relazionarsi e cooperare con l’obiettivo comune di costruire un’offerta territoriale strutturata ed organizzata che consenta il passaggio “da turismo di destinazione a turismo di motivazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento