'It begins to tell ‘round midnight', Acquasumarte live a Locorotondo

ACQUASUMARTE è la scelta libera dai condizionamenti, per ritrovare il proprio stile, di chi ama suonare senza etichette addosso.
Acquasumarte è al Docks101 con l’ultimo album pubblicato lo scorso dicembre.
Acquasumarte è un live imperdibile.

Vincenzo Aversa: voce e chitarra elettrica
Antonio Conte: tastiera
Francesco Todisco: batteria
Pierfrancesco Trisolini: basso elettrico



Biografia

Acquasumarte nasce a Monopoli (Bari) nel 2007 dal desiderio di Vincenzo Aversa di realizzare, attraverso suoni essenziali e melodie ricercate, una fusione di diversi generi e tradizioni musicali per creare brani con chiari riferimenti nella storia della canzone d’autore italiana.
Nel 2010, registra la prima demo con 2 inediti. Nel 2011, con la collaborazione di Giorgio Spada, registra 5 inediti e pubblica, in edizione limitata, l'album “Appena in tempo”.
Nel 2012, vince il BadSide Contest e si esibisce al festival "Aritmia Mediterranea" di Molfetta insieme a I CANI e IL TRIANGOLO.
Nel 2012 il brano "Avevo quindici anni" viene inserito nella compilation MEID IN PUGLIA, progetto del MEI volto alla valorizzazione delle giovani realtà musicali regionali emergenti del nostro Paese, viene trasmesso durante il programma radiofonico DEMO L'Acchiappatalenti di Michael Pergolani e Renato Marengo in onda su Radio1 con l'obiettivo di scoprire nuovi talenti musicali e diventa sigla di una delle puntate di SETTEPIÙ contest musicale e format televisivo rivolto agli studenti delle scuole superiori della città di Monopoli andato in onda sull'emittente locale CANALE 7.
Nel 2012 il brano "Migliore di nessuno" viene inserito nella compilation degli artisti finalisti del concorso MEI Superstage dedicato alle band emergenti e presentata in occasione del MEI Supersound di Faenza.
Nel 2012, partecipa alla campagna crowdfunding del Gruppo FARFA - Cinema Sociale Pugliese musicando, con i brani "Migliore di nessuno" e "Ovunque vai", il video-documentario di Genuino Clandestino in Puglia, "Campo Libera Tutti".
Nel 2013, accede al progetto I MAKE ACADEMY e partecipa presso i laboratori urbani g.lan di Alberobello al workshop di arrangiamento e pre-produzione in sala prove con i Deproducers: Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci.
Nel 2013, sempre con la collaborazione di Spada, registra 11 brani di cui 6 nuovi e nel 2014 pubblica, in edizione limitata e numerata a mano, l'album “Torniamo presto”.
Nel 2015, è tra le vincitori del contest “Canzoni a manovella“ e si esibisce al Farm Festival di Alberobello.
Dal 2010 a oggi, ha partecipato a importanti festival tra i quali: “Dirockato”; "Modena 29 settembre"; “Controfestival”; “Giovinazzo Rock”; “BucoBum”; “Aritmia Mediterranea”; “Viva Del Re!"; "Autori”; “Farm Festival”; "Cellamare Festival"; "Cinzella Festival"; "La notte della Rivolta" e aperto i concerti di diversi artisti tra i quali: BRUNORI, NOBRAINO, DIMARTINO, ROBERTA CARRIERI, VEGETABLE G.
Nel 2018, a distanza di quattro anni dall'album “Torniamo presto”, pubblica l'album "VIVERE NON SI PUO'" e nel 2019 l'album "VITA D'ARTISTA" con il supporto di Dischi Uappissimi: 14 nuovi inediti, registrati, missati e masterizzati da Fabrizio “Faco” Convertini, che si avvalorano delle collaborazioni di Renzo Rubino, Carmine Tundo, Bale Bulatovic, Giorgio Spada, Sebastiano Lillo, Ronny Gigante, Luciano D'Arienzo e Valentino Fanizza.
L'ultimo album "VITA D'ARTISTA" è uscito il 7 dicembre 2019, un nuovo lavoro in studio dal titolo significativo che vuole invitare l’ascoltatore a riflettere sull'importanza e sulle difficoltà di essere artista, in primis della propria vita, e quindi a riflettere sulla vita "d’artista" che facciamo un po' tutti, per riscoprire il senso e il valore della vita stessa, perché non c’è bisogno di essere pittore o musicista per vivere una vita d’artista, la vita d’artista la facciamo tutti, ognuno nel proprio ambito di attività.

Nell'era dei singoli e dello streaming, il nuovo album, omogeneo nella struttura, negli arrangiamenti e nei testi delle canzoni, rivaluta il concetto stesso di album e si avvicina all'idea di concept come opera coerente e unitaria e forma, con il precedente "VIVERE NON SI PUO'", un’opera unitaria.


GUARDA "VITA D'ARTISTA":
https://youtu.be/npVy4Cs4Rp8

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Spettacolo online 'Il re che aveva paura del buio'

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento