Jazz, "Alberto Iovene trio" a masseria Orlandi a Turi

Rassegna “Masseria Orlandi in Jazz” 2017 – II edizione. La settima serata serata si apre con “ALBERTO IOVENE TRIO "

Sabato 19 agosto 2017 , settima serata di “Masseria Orlandi in Jazz” 2017 – II edizione, la Rassegna organizzata dall’ Associazione Musico – Culturale “Suoni dal Castello” di Conversano (Ba), direttore artistico Rino Liuzzi conduttore del programma "Jazz fusion & dintorni " , in onda sulle frequenze di Radio Amicizia Network in Blu.

Appuntamento anche questa volta IMPERDIBILE , come sempre nella suggestiva e caratteristica masseria settecentesca MASSERIA ORLANDI, con il virtuoso pianista e compositore Alberto Iovene , accompagnato al basso da Paolo Romano, apprezzato musicista di livello nazionale e alla batteria da Saverio Petruzzellis ,diplomatosi con il massimo dei voti presso la facoltà di Batteria e Percussioni dell'UNIVERSITA' DELLA MUSICA di Roma (UM) e abilitato nell'uso della metodologia "YAMAHA POPULAR MUSIC SCHOOL", presso la sede principale della YAMAHA (Milano) con funzioni di docente.

ALBERTO IOVENE TRIO

Alberto Iovene – pianoforte
Paolo Romano – basso
Saverio Petruzzellis - batteria


Il progetto del trio del pianista Alberto Iovene è incentrato sulla selezione e l’interpretazione di alcuni dei grandi temi della musica afroamericana, inserendo in scaletta anche brani originali scritti ed arrangiati da Iovene stesso.
Il trio propone, rileggendola, la musica di grandissimi compositori, come Henry Mancini, Harold Arlen, Charlie Parker, Cole Porter, e tanti altri grandi della musica jazz che con i loro grandi capolavori hanno dato vita alla storia del jazz, regalando sempre fortissime emozioni e temi indimenticabili.

Alberto Iovene nasce a Bitonto (Ba) nel 1975. Intraprende a sette anni lo studio della musica e del pianoforte sotto la guida di più maestri compiendo gli studi classici e diplomandosi presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari.
All’età di 17 anni, folgorato dall’ascolto di alcuni lavori dei pianisti Jacques Loussier, Chick Corea e Keith Jarrett, ma soprattutto grazie alla naturale propensione per la composizione e l’improvvisazione, decide di dedicarsi totalmente alla musica jazz iniziandone lo studio della storia e degli stili sotto la guida del pianista Davide Santorsola , con il quale studia piano jazz, armonia e tecniche d’improvvisazione.
Contemporaneamente perfeziona i suoi studi ai Seminari Internazionali di Musica Jazz della regione Abruzzo (Hypo-jazz Workshop), durante i quali si esibisce con musicisti americani sotto la guida del sassofonista-compositore Harold Battiste, fondatore dell’etichetta discografica “AFO” (New Orleans); ai Seminari della Berklee School di Boston ad “Umbria Jazz Clinics” studiando pianoforte e musica d’insieme, armonia e tecniche d’improvvisazione, teoria e composizione sotto la guida dei maestri Russell Hoffman, Jeff Stout, Orville Wright e Larry Monroe; e ai Seminari Internazionali di Perfezionamento di Siena Jazz. Nel 2003 frequenta il Master Class tenuto dalla pianista statunitense Rachel Z sul tema “Improvvisation on non-functional harmony tunes in the style of Herbie Hancock and Wayne Shorter”.
Svolge regolare attività concertistica con il trio a suo nome, collaborando inoltre con alcuni tra i migliori jazzisti della scena nazionale ed internazionale; scrive ed arrangia musiche per raccolte di poesie, libri di favole, video, cortometraggi, spettacoli teatrali, e compone vari brani testimonial per Premi e Congressi; ha collaborato con diverse Corali Polifoniche per le quali ha arrangiato brani che spaziano dal repertorio sacro a quello del gospel e delle traditional songs americane.
Le sue composizioni e le sue esibizioni in concerto hanno ricevuto alti riconoscimenti in ambito nazionale ed internazionale: finalista “Talenti Jazz” – Martina 2004, finalista “Baronissi Jazz 2006”, finalista “International Massimo Urbani Awards 2006”, terzo classificato “V Concurso Internacional de Intérpretes de Jazz” – Granada 2006”. È laureato presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Bari con una tesi sperimentale dal titolo “Scritture sincopate tra Futurismo e Musica Jazz”.
.......................................................................................................................
MASSERIA ORLANDI
Agriturismo – B&B
Strada Santa Teresa n.7
(S.c. Gioia Orlandi >Turi direz.Sammichele)
70010 – Turi (BA) – Italy

https://www.masseriaorlandi.it/

Infoline . 392 0284579--. * 3481198157 – 348 6042957 –
3396278928
Concerto e cena – Ingresso con prenotazione
Ingresso ore 20.30 – cena 21.30 start evento ore 22.00“

IL NOSTRO MENU'

ANTIPASTI
- Focaccia, Taralli misti
- Quiche di zucchine alla menta
- Crostone con pomodorini piccanti e stracchino
- Giuncatine, Salame campagnolo.
PRIMO
- Orecchiette di grano arso fredde.
SECONDO
- Cubetti di tacchino al latte profumato alla menta.
MACEDONIA DI FRUTTA FRESCA CON GELATO AL LIMONE.
BEVANDE
- Vino rosso biologico, acqua, caffè.

Concerto e cena euro 30,00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Summer lights'', colori e giochi di luce sulla magica Alberobello fino a fine settembre

    • dal 5 luglio al 30 settembre 2019
    • centro storico
  • Bari Beer Fest, il primo festival barese dedicato alla birra tra concerti, dj set, degustazioni e street food

    • dal 5 al 22 settembre 2019
    • Largo Giannella (Rotonda sul Lungomare)
  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Luca Carboni, Giusy Ferreri, Roberto Vecchioni e Dire Straits Legacy protagonisti dei concerti estivi del Puglia Outlet Villege

    • dal 21 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
Torna su
BariToday è in caricamento