Giovedì, 28 Ottobre 2021
Eventi

Karibu dj contest: buona la prima

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è svolta sabato la prima serata del contest per dj dedicata alla prima semifinale. La manifestazione organizzata da Karibu in collaborazione con Assodeejay- Associazione Nazionale Deejay, Artisti ed Esecutori e col patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia, si è tenuta nella sede del locale che per l'occasione ha vestito l'atmosfera da club grazie alla cura dei dettagli messa a punto dal creative partner La Moka Communication. Ad accedere alla finale del 23 dicembre saranno Bastet Dj, Dj Nico Tamb One e Dj Sque che hanno conquistato il parere favorevole della giuria e coinvolto con la loro musica il pubblico presente. "Nonostante i concorrenti siano abituati ad intrattenere il pubblico durante le serate tra club e discoteche, la tensione li ha accompagnati per tutta la gara - spiega Francesco Saponieri, Responsabile Regione Puglia per Assodeejay e docente per la formazione dei professionisti della categoria - e per noi giurati è stato particolarmente dura esprimere un giudizio dovendo considerare anche questo aspetto". "E' importante far vedere alla gente che il Dj è un professionista a tutti gli effetti - continua Mirko Alimenti, ospite della serata e giurato d'eccezione - e questa sera i partecipanti lo hanno pienamente dimostrato. Purtroppo lo spirito della gara prevede un'eliminazione, ma tutti i dj hanno dimostrato di essere preparati e dotati ciascuno di un proprio stile e personalità, capaci di coinvolgere il dance floor". "Dare il dovuto risalto alla figura del dj è molto importante - sottolinea Mario Di Gioia Presidente AssoDeejay - perché è una categoria professionale che stenta a far riconoscere il proprio ruolo, fondamentale per la promozione della musica, la fruizione del tempo libero e l'aggregazione dei giovani". "Dalla sua nascita Karibu promuove lo spettacolo e la cultura sul territorio attribuendo sempre più importanza alla sua mission orientata al saper bere abbinato alla buona musica - dichiara Milko Quatela, gestore del Karibu e organizzatore dell'evento - e consapevoli di essere il punto di riferimento dell'intrattenimento locale abbiamo deciso di promuovere la figura del Dj e siamo felici di poterlo fare in collaborazione con Assodeejay". La seconda semifinale si disputerà sabato 17 prossimo e vedrà sfidarsi in consolle i deejays Mauro Minervini, Rosetta Stone Dj, Gepposound e Damian Vee.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karibu dj contest: buona la prima

BariToday è in caricamento