La barese Clarissa Flora arriva tra le prime 10 a Miss Reginetta d'Italia 2019

La 19enne fotomodella e aspirante modella di Sannicandro di Bari ha conquistato due fasce durante la fase finale del noto concorso nazionale di bellezza femminile.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Clarissa Flora è arrivata tra le prime 10 classificate all'ambito concorso nazionale di bellezza femminile Miss Reginetta d'Italia 2019. La 19enne fotomodella e aspirante modella, formata e gestita dalla Fatti per il Successo Academy di Miky Falcicchio, ha conquistato due importanti fasce durante la fase finale di Miss Reginetta d'Italia, che si è tenuta dal 28 agosto all’1 settembre 2019 nella gettonatissima località turistica di Chianciano Terme. La 19enne barese ha prima vinto la fascia Lapis e poi durante la finalissima si è aggiudicata la fascia del settimanale di cronaca rosa, Ciao Donna. Le serate finali di Miss Reginetta d’Italia sono state condotte da Jo Squillo e andranno in onda il 17 settembre su Rete 4, Tgcom e su Class Tv Moda. Durante la finale c’è stata l’esilarante esibizione di Max Cavallari dei Fichi d’India. Un grande show di moda e spettacolo che ha visto la presenza di numerosi personaggi del mondo della moda, del cinema e dello spettacolo. “È stata un’edizione molto emozionante, caratterizzata dalla bellezza ma anche dalla serietà e dalla simpatia delle 64 ragazze arrivate in finale – ha dichiarato il patron del concorso Alessio Forgetta – in questo scenario unico, dove la natura e la piacevole sensazione di relax di Chianciano Terme e dei suoi abitanti, ti accoglie generosamente”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento