Gianrico Carofiglio al Teatro Radar di Monopoli con ‘La manomissione delle parole’

  • Dove
    Teatro Radar
    Via Magenta, 71
    Monopoli
  • Quando
    Dal 23/11/2019 al 24/11/2019
    21.00
  • Prezzo
    Per info: 335 756 47 88. Il botteghino è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 19.30. Nel comunicato sono presenti i dettagli del bottegh
  • Altre Informazioni

Un’indagine letteraria e politica a partire dall’elemento più essenziale della lingua: la parola. Trasformata, smontata e rimontata da Gianrico Carofiglio nel terzo appuntamento della stagione di prosa 2019/2020 del Teatro Radar di Monopoli, curata da Teresa Ludovico. In scena sabato 23 e domenica 24 novembre alle ore 21 La manomissione delle parole, produzione Teatri di Bari, dove è protagonista l’abilità oratoria di Gianrico Carofiglio, che ‘pesca’ citazioni di personaggi famosi appartenenti ai contesti più disparati. Un appuntamento imperdibile per lo spazio culturale riaperto nel 2018 a Monopoli dopo decenni di inattività, che per il secondo anno consecutivo vede la stagione di prosa curata da Teatri di Bari.

Lo spettacolo

La manomissione delle parole è una riflessione sull’uso dei termini, sulla loro funzione, sul valore che essi hanno nella costruzione delle storie di ciascuno di noi, tanto da essere pilastri della nostra vita etica e civile. Fondamenta che sempre più spesso vengono logorate dall’abuso e dalla manipolazione dei significati.

Come si fa a ridar loro la dignità che meritano? Per Carofiglio l’unico metodo è manometterli, cioè smontarli e rimontarli nel loro verso originario. L’autore costruisce un’indagine letteraria politica e giudiziaria a partire da alcune citazioni di personaggi diversissimi tra loro, da Aristotele a Cicerone, da Dante a Primo Levi, da Calvino a Nadine Gordimer, da Obama a Bob Dylan. L’importanza delle parole, delle parole al potere, è al centro del testo di Carofiglio che ci ricorda che dire è fare. Una performance che mette in gioco l’abilità oratoria di Gianrico Carofiglio in costante dialogo con la versatilità espressiva del fagotto, considerato lo strumento più vicino alla voce umana.

L’autore-interprete intercetta brani tratti dal libro a improvvisazioni tematiche in una partitura guida e lieve, tesa a coinvolgere gli spettatori. La luce disegna uno spazio scenico in costante relazione con la drammaturgia.

Per info: 335 756 47 88. Il botteghino è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 19.30. Nel comunicato sono presenti i dettagli del botteghino.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Estate di teatro, letture e concerti a Gioia del Colle

    • dal 4 August al 3 September 2020
    • varie
  • Pinuccio (Alessio Giannone) nel suo Tuttappost in Piazza Colamussi a Rutigliano

    • 4 September 2020
    • Piazza colamussi
  • Sebastiano Somma a Rutigliano in Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway

    • 13 August 2020
    • piazza Colamussi

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 July al 27 September 2020
  • L'inferno dantesco nelle Grotte di Castellana: ad agosto torna lo spettacolo 'Hell in the Cave'

    • dal 1 al 29 August 2020
    • Grotte di Castellana
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 July al 30 September 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 October 2019 al 23 October 2020
    • n.0 GALLERY
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento