La nuova figura del responsabile del trattamento dei dati personali in azienda: guida all'applicazione del regolamento europeo in materia

Nuovo convegno del "Rotaract Club Bari Agorà" - distretto 2120 - partner del Rotary International organizzato in collaborazione con le associazioni "Il Commentario del Merito" e "UniVerso Studenti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il 15 maggio 2018 si terrà all'Università degli Studi di Bari, presso l'aula intitolata al "Prof. Vincenzo Starace, l'evento formativo accreditato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bari organizzato dal "Rotaract Club Bari Agorà" - distretto 2120 - partner del Rotary International in collaborazione con le associazioni "Il Commentario del Merito" e "UniVerso Studenti". Nel corso della tavola rotonda verrà analizzato il Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali. Il convegno offrirà una panoramica delle principali problematiche che imprese e soggetti pubblici dovranno tenere presenti in vista della piena applicazione del predetto regolamento, prevista il 25 maggio 2018, sotto il profilo del: diritto civile, penale, tecnico-informatico. Per i suddetti motivi interverranno alla conferenza due avvocati del Foro di Bari esperti in materia, un professore di diritto penale e un ingegnere informatico. Difatti, ne discuteranno in questo interessante convegno, presieduto dall'Avv. Paolo Iannone del Foro di Bari che introdurrà i lavori al seminario, il Prof. Vincenzo Bruno Muscatiello (docente di diritto penale presso l'Università degli Studi di Bari), l'Avv. Carlo "Jr." Ciminiello (tributarista) e l'Ing. Graziella Angiulli (ingegnere informatico). La partecipazione all'evento formativo è gratuita, nonché libera sino ad esaurimento posti disponibili in sala e saranno riconosciuti tre crediti ordinari agli avvocati che frequenteranno il corso.

I più letti
Torna su
BariToday è in caricamento