Eventi

La nuova stagione del progetto Equilibrio Dinamico Ensemble

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Sabato 5 settembre si è inaugurata la nuova stagione del progetto Equilibrio Dinamico Ensemble con una nuova e ricca stagione. Il progetto di formazione, fondato da Roberta Ferrara nel 2014, basa il suo lavoro su criteri come qualità e versatilità, tracciando un importante percorso su più fronti: agire sul suo territorio, quello pugliese; offrire la possibilità a giovani danzatori di avere una formazione in grado di aprire loro nuove prospettive di crescita e di confronto continui attraverso relazioni con compagnie nazionali e internazionali. Numerosi gli ospiti di questa nuova stagione che apporteranno linfa vitale al progetto e permetteranno un confronto concreto e necessario. Ospiti come Alexandre Fandard dalla Francia, Belen Bouzas e Franz Martinez direttori compagnia CĺA PRÁCIDO DOMINGO (Spagna Rudi Cole e Júlia Robert Parés direttori Compagnia HUMANHOOD, (Inghilterra)Angel Duran (Spagna) Mario Bermudez Spagna Edivaldo Ernesto (Mozambico) Li Kehua (Cina) Gli incontri saranno organizzati come segue: -5/6 ottobre 2019 Roberta Ferrara, (Italia) direttrice artistica Compagnia Equilibrio Dinamico e Equilibrio Dinamico ENSEMBLE, Educational Experience. -19/20 ottobre 2019 Alexandre Fandard, direttore compagniaAL-FA (Francia) artista pluridisciplinare, attento alla ricerca, sperimenta e crea un suo linguaggio partendo dall’hip hop e dal freestyle. -16/17 novembre 2019 Belen Bouzas e Franz Martinez direttori compagnia CĺA PRÁCIDO DOMINGO (Spagna), compagnia multidisciplinare che ha come obiettivo principale quello di approfondire il linguaggio del corpo partendo dall’indagine delle tecniche interpretative di allenamento fisico legate all’Aikido e al Teatro Fisico. -29/30 novembre e 1° dicembre 2019 Rudi Cole e Júlia Robert Parés direttori Compagnia HUMANHOOD, (Inghilterra). Hanno sviluppato un linguaggio di movimento fluido, simbiotico, unico che sta al centro del loro lavoro, creando intricati schemi coreografici che si fondono in forme energetiche multistrato con flusso e dinamismo. -14/15 dicembre 2019 Angel Duran (Spagna) danzatore e coreografo freelance. Laureato presso il SEAD Salzburg Experimental Academy of Dance. Danzatore per la Anton Lachky Company (Bruxelles), ha lavorato per la compagnia DOT504 (Praga) e per Stephan Herwig (Monaco). Attualmente collabora con Milla Koistinen (Berlino). - 3,4 e 5 gennaio 2020 Mario Bermudez (Spagna) direttore coreografo e danzatore per Marcat Dance. Danzatore per Batsheva Dance Company, ha danzato per diversi coreografi di fama internazionale tra cui Ohad Naharin, Sharon Eyal, Hofesh Shechter, Roy Assaf. -8/9 febbraio 2020Roberta Ferrara, allestimento SPETTACOLO CONCLUSIVO. Dott. Romeo Cuturi, collabora come fisioterapista e preparatore atletico con la Scuola di ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala e con l’Accademia Kataklò, autore del progetto SID, Scienza in Danza. -22/23 febbraio 2020 Edivaldo Ernesto (Mozambico/ DE)esperto di improvvisazione, insegnante e coreografo. Ha lavorato per David Zambrano e ha collaborato con Sasha Waltz and Guests Company. Creatore della sua tecnicapersonale: Depth Movement e Next Level. -7 e 8 marzo 2020 Li Kehua (Cina)danzatrice compagnia LDTX Beijing, danzatrice e coreografa freelance. Formatasi presso lo Shandong University of Art e Central Minzu University. -5/6/7 marzo 2020allestimento SPETTACOLO CONCLUSIVO -7 marzo 2020 SPETTACOLO DI FINE PROGETTO Equilibrio Dinamico, fondata e diretta da Roberta Ferrara, nasce nel 2011 come compagnia per offrire nel Sud Italia un kontejner di concrete possibilità tra formazione e tirocinio per giovani danzatori. Dal 2014 la compagnia, con sede operativa su Bari, si apre alla collaborazione di un piano di produzione diretto da Vincenzo Losito. La mission della compagnia è da subito la volonta’ di un repertorio versatile, eclettico e trasversale con prime italiane a firma di coreografi e direttori di caratura internazionale. In breve tempo inizia ad attivarsi un network di interscambi tra Europa e Asia con il sostegno del circuito regionale di promozione Teatro Pubblico Pugliese e degli Istituti Italiani di Cultura di Colonia, Messico, New York e Atene. Al lavoro di produzione e networking, Equilibrio Dinamico promuove parallelamente il progetto Educational Ensemble per la divulgazione e il perfezionamento della danza contemporanea con l'ausilio di ospiti internazionali. Punto di forza è la qualità dei danzatori e la versatilità della compagnia accompagnata da una certosina scrittura coreografica e da un processo temporale sempre attento alla sperimentazione e al nuovo. Dal 2014 a tutt’oggi il repertorio della compagnia è programmato all’interno di teatri e Festival internazionali in Italia, USA, Cina, Messico, Singapore, Belgio, Germania, Grecia, Albania, India, Giappone, Spagna, Brasile con ottimo successo di critica e pubblico. L'esigenza del progetto formativo ENSEMBLE nasce per dare la possibilità di trovare all'interno di un percorso, condotto da professionisti riconosciuti, uno sguardo a 360° del termine Contemporaneo, affiancando discipline non solo pratiche ma anche teoriche. La mission è quella di informare e permettere una ricerca curiosa e stimolante fisica e mentale attraverso laboratori, special class, focus, jam session, sharing, ponendo il gruppo Ensemble sempre in continua possibilità di crescita e confronto. In questi cinque anni ad avallare questo progetto di formazione sono stati artisti internazionali che operano sulla scena mondiale, insieme a un team di Dottori esperti nel campo della Danza: Ivan Perez, Jiri Pokorny, Marco Blazquez, Ken Ossola, Loris Petrillo, Roberto Zappalà, Iraxte Ansa, Igor Bacovich, Roberto Lun, Andrea Piermattei, Emma Evelein, Akira Yoshida, Pompea Santoro sono solo alcuni dei nomi che hanno contribuito alla qualità di Ensemble. Ogni anno Equilibrio Dinamico Ensemble conclude il percorso con uno spettacolo finale dove tutti gli strumenti appresi vengono da subito utilizzati per la creazione. STEP SUCCESSIVO è creare relazioni che possano essere produttive per gli stessi partecipanti. Ensemble permette di conoscere nuove realtà, attraverso borse di studio internazionali, la possibilità di crescita non smette di cessare e l'occasione di lavorare per qualche coreografo o essere selezionato per qualche Centro Professionale Italia/estero non tarda ad arrivare. A conferma di questo si ricorda la possibilità di lavoro data ad alcuni giovani danzatori per la firma di Marco Blazquez ( NDT ), Jiri Pokorny ( NDT), Matthias Kass e Clement Bugnon ( Company IDEM) ; oltre a formule concordate di periodi di studio e perfezionamento in Europa e Asia, ed ancora le possibilità di lavorare in più creazioni con differenti firme in qualità di ospiti in Gala e Festival nazionali e non come l'invito presso la Morikawa Ballet Academy per un periodo di studio in Giappone con creazione ospite in Gala, stessa possibilità in Mexico City e India. Un confronto tra culture e una concreta azione tra studio e performance è il quinto anno e conta 60 ragazzi scelti sul nazionale su una stima di più di 200 application dell'ultimo anno. È un percorso su selezione tramite video e bio).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova stagione del progetto Equilibrio Dinamico Ensemble

BariToday è in caricamento