La rassegna elettronica del Kepler Club dedicata a Lina Wertmüller

Sabato 27 febbraio al Kepler Club di Giovinazzo (Ba) si terrà il primo appuntamento di una rassegna mensile dedicata a Lina Wertmüller, organizzata dal noto brand Soundslive e dall’organizzazione di eventi “Dønt sleep”, che in ogni party avrà il nome di un film della celebre regista. Quello di questa prima festa sarà “Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti” e si esibirà il dj producer italiano Hissman.
“La Wertmüller ha colto la nostra attenzione e simpatia – ha spiegato la direzione artistica - per la stravaganza con cui sceglieva i titoli dei suoi film. Il messaggio della regista, un po’ snobbata dagli studiosi di cinema che preferiscono il neorealismo italiano dei vari De sica, Visconti, Rossellini ecc, è sicuramente imperniato su temi sociali e politici tipici degli anni '70 / '80. Il nostro impegno invece, per l'occasione, è quello di dare spazio all'interno del nostro party, alla nuova tendenza dalle sonorità più house del genere elettronico”.
Questa tendenza è rappresentata principalmente da tanti produttori giovani talentuosi artisti italiani che hanno nel loro dna, più dei loro coetanei tedeschi ed inglesi, le sonorità calde ed avvolgenti dell'house music. In consolle sarà impegnato Hissman ovvero Fabio Monesi, artista italiano che da anni risiede a Londra. Nella capitale inglese ha raccolto i frutti del lavoro iniziato in Italia, cioè una costante ricerca di suoni e di apprendimento della tecnica che lo hanno portato a essere subito molto apprezzato nel settore. Ha fondato l’etichetta discografica Wilson Records, il cui nome si ispira al famoso personaggio virtuale del film “Cast away” con Tom Hanks, come testimonia la faccina su tutti i vinili e la label, più di profilo, Hardmoon London. Durante la sua performance proporrà la sua personale musica caratterizzata da suoni che rendono tributo all’house degli anni ’90 e che hanno reso molto interessante le sue etichette, dove stampano vinili tutti i grandi produttori di questo genere musicale.
“In ognuno dei party di questa rassegna, ci impegniamo ad affrontare le nuove tendenze proponendo il sound delle nuove generazioni, cioè di produttori dai 24 ai 28 anni, vicini allo stile house tipico del movimento americano dei primi anni ‘90, evoluzione della scena clubbling negli ultimi tempi. Infatti mentre dai primi anni 2000 le novità arrivavano principalmente dal Regno Unito e dalla metà dello scorso decennio soprattutto dalla Germania, ultimamente le nuove influenze musicali stanno arrivando, com’era in passato, dagli Stati Uniti”.
In un locale con scenografie dedicate all’evento, insieme a Hissman ci saranno due giovani promesse del movimento clubbing del territorio, Symon Loiacono, produttore della The Flame recording e Diprizio dj della “Dønt sleep”. 

f0c0e436-8fb0-4516-9600-2b8b49d12b00-2

Kepler – Via Bitonto, Contrada Misericordia – Giovinazzo (Ba)

Apertura: 23:55

Infoline: 3407075324


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Il Demodè ospita gli Après la Classe e i Sud Sound System per l'iniziativa Ultimo concerto

    • 27 febbraio 2021
    • online
  • Gino Paoli in concerto al Teatro Petruzzelli

    • 10 marzo 2021
    • Teatro Petruzzelli

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento