“La regina Dada” in scena al Teatro Palazzo

STEFANO BOLLANI E VALENTINA CENNI AL TEATRO PALAZZO

SONO IN VENDITA I BIGLIETTI PER “LA REGINA DADA” DI E CON STEFANO BOLLANI E VALENTINA CENNI. LO SPETTACOLO ANDRA’ IN SCENA, SABATO 23 APRILE ALLE 21, AL TETRO PALAZZO DI BARI.

Prosegue la stagione del teatro Palazzo di Bari, la cui direzione artistica è affidata a Titta De Tommasi, con “La regina Dada” di e con il pianista Stefano Bollani e l’attrice e danzatrice Valentina Cenni. Lo spettacolo andrà in scena, sabato 23 aprile alle 21, al teatro Palazzo di Bari.

“‘La regina dada’ è uno spettacolo in cui si racconta la storia di due persone che tentano di trovare un modo di comunicare – spiega Bollani - e lo fanno attraverso al musica. Vorrebbero fare a meno delle parole”.

Insieme sul palco, i due artisti racconteranno l’inedito percorso di una regina di fiaba. “La regina Dada” abdica e fugge nella notte e si rifugia dal suo maestro di musica, per cercare la verità oltre il ruolo impostole in una vita predeterminata. Rinunciando alle parole tenta di capire qual è il vero potere dell’essere umano, finalmente libero dalla manipolazione di un destino già scritto. Simbolo del rifiuto di ogni definizione che possa ingabbiare e limitare lo spirito creativo, mette in dubbio la certezza di tutte le convenzioni, indicando nella rinuncia al suo ruolo l’unica strada autentica per trovare se stessa.

Scritto e interpretato da Valentina Cenni e Stefano Bollani (autore delle musiche), lo spettacolo si avvale della collabrazione di Luigi Biondi (light design), Sandra Cardini (costumi), dello Studio Anonimo di Max Sturiale (scenografie), Olivia Manescalchi (aiuto regia), Marco D’Eramo (regia del suono) e Paolo Baldini (direttore di scena). “La regina Dada” è prodotto da Stefano Bollani, Pierfrancesco Pisani e ErreTiTeatro30 in collaborazione con Infinito S.r.l..

Sono già in vendita i biglietti presso il botteghino del Teatro Palazzo (corso Sidney Sonnino 142/d, info: 366.191.62.84, 080.975.33.64, email: info@teatropalazzo.com), aperto dal martedì al sabato dalle 16 alle 21. L’acquisto presso il botteghino del teatro non prevede l’applicazione del diritto di prevendita (costi: 38 euro primo settore, 35 euro secondo settore, 30 euro terzo settore). E’ possibile anche l’acquisto presso tutti i punti vendita Bookingshow e on-line sul sito www.bookingshow.com, con l’aggiunta del diritto di prevendita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • da domani
    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Lo spettacolo 'Il male di Luna' per la rassegna "I Lunedì della Prosa con i classici del Teatro Abeliano"

    • solo domani
    • 1 marzo 2021
    • online

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento