Laura Boldrini presenta la proposta di legge sull’occupazione e l’imprenditoria femminile all’Università degli studi di Bari

Venerdì 30, alle 16.30, Laura Boldrini presenterà a Bari la sua proposta di legge “Obiettivo 62 per cento”, affinché possa essere partecipata e discussa dalle donne di Puglia.

L’evento avrà luogo nel salone degli affreschi dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro e costituisce una tappa del progetto “Forza ragazze, al lavoro”, ideato dall’ex Presidente della Camera. Un tour lungo tutta l’Italia, con l’obiettivo di presentare in Parlamento un disegno di legge che sia il risultato di un lavoro collegiale, del concorso di idee e opinioni di chi vive ogni giorno sul campo i problemi legati all'occupazione e l’imprenditoria femminile.

L’incontro è stato organizzato in collaborazione con il Libro Possibile, l’Università degli studi di Bari e con  Festival delle Donne e dei Saperi di Genere. Sono state invitate a partecipare imprenditrici, responsabili di centri anti violenza, ricercatrici, precarie, disoccupate e rappresentanti sindacali, di ordini professionali, di organizzazioni per i servizi al lavoro e alle imprese. L’ingresso è aperto a chiunque fosse interessato al tema.

Laura Boldrini da sempre si batte per i diritti umani. È stata portavoce dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati per il Sud Europa e Presidente della Camera nella scorsa legislatura.

La proposta di legge in discussione è volta a sostenere la genitorialità, l’occupazione e l’imprenditoria femminile, in linea con la media europea del 62 per cento.  Prima di essere depositata alla Camera è stata e continua ad essere sottoposta alle donne in forma aperta, così da diventare diretta emanazione di bisogni e necessità della quota rosa del nostro Paese.

Interventi

Introduzione e saluti - Rosella Santoro;

Sergio Lorusso - Ordinario di diritto processuale penale, Università di Foggia;

Titti De Simone - Consigliera del Presidente della Regione per l'attuazione del programma di governo;

Pino Gesmundo - Segretario Regionale CGIL;

Antonella Morga - Segretaria CGIL e responsabile per le politiche di genere;

Antonella Bisceglia - Dirigente della comunicazione della presidenza della regione Puglia;

Francesca Romana Recchia Luciani - Delegata Rettore UniBa contro le discriminazioni etniche e di genere e direttrice del Festival delle Donne e dei Saperi di Genere;

Lucia Pompigna - Bracciante agricola e testimone della piaga del caporalato;

Mariarita Costanza - Imprenditrice e amministratrice delegata della Macnil, prima azienda informatica italiana;

Annamaria Ferretti - Giornalista, coordinatrice della Casa delle donne del Mediterraneo, e componente del direttivo nazionale dell'associazione Giulia;

Giulia Sannolla - Referente antiviolenza assessorato al welfare;

Maria Pia Vigilante - Presidente del centro antiviolenza "Giraffa Onlus";

Rosy Paparella - Già garante Regionale dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza;

Roberta Lovreglio - Presidente A.R.S. Institute;

Conclusioni - Antonio Felice Uricchio, Rettore dell'Università degli Studi di Bari, Aldo Moro.

Appuntamento con Laura Boldrini venerdì 30, alle 16.30, nel salone degli affreschi dell’Università di Bari, per conoscere e condividere il ddl “Obiettivo 62 per cento”. Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • LegalItria, incontro sulla giustizia riparativa e il ricordo di Peppino Impastato

    • da domani
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • online
  • “L’economia sociale come strumento di sviluppo territoriale e inclusione”, il meeting nazionale on line del progetto Recruit

    • solo oggi
    • 6 maggio 2021
  • Forum online “Thalassemia e previdenza: uno sguardo al futuro”

    • 8 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento