Le tentazioni di Don Antonio

L'associazione Teatro Archè presenta la farsa in due atti "Le tentazioni di don Antonio" di Michele Diomede.

La trama:
Commedia in costume ambientata a Bari nel 1630, ispirata alla figura dell'abate gesuita Antonio Beatillo, primo storiografo della città ed autore di un libro sulla vita di San Nicola.
L'abate Beatillo, non particolarmente anziano ma afflitto da qualche acciacco nonché da occasionali crisi di demenza senile, vive accudito da tre serve.
E' dedito principalmente allo studio e alla scrittura ed attende con impazienza il nulla osta per la pubblicazione della sua "Vita di San Nicola".
Ma nonostante la sua devozione per il Santo Patrono, Beatillo ha tutte le debolezze di un uomo comune e, quando il demonio in persona viene a cercare la sua anima, il prelato dovrà fare i conti con sé stesso per resistere alle sue diaboliche tentazioni e salvare le proprie serve minacciate da un usuraio senza scrupoli.

Con la partecipazione di Gianluca Schettino, Adele Saracino, Daniele De Bartolo, Donatello Romanelli, Dina Lorusso, Mariella Lorusso, Rosa Ungaro, Rosario Palladino

Regia di Gianluca Schettino

Coreografie di Federica Capriulo

Tecnici luci e audio Giacomo Burdi e Daniele Capriulo

Consulenza linguistica Nicola Cutino

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento