Cultura, enogastronomia e musica al Castello di Conversano per il "Libro Possibile Caffè"

Una settimana di appuntamenti, capaci di unire cultura, enogastronomia e musica, nel segno della varietà e della raffinatezza, ospitati in uno degli storici monumenti della Puglia, il Castello di Conversano.

Il Libro Possibile Caffè presenta il programma delle iniziative da giovedì 6 a domenica 9 aprile, con una serie di ‘rubriche’ giornaliere, pensate per venire incontro ai gusti di tutti i visitatori.

Giovedì: Il tè con lo scrittore

Si parte giovedì, con l’appuntamento de ‘Il tè con lo scrittore’: un’occasione per parlare di cultura in un’ambiente informale. Una chiacchierata in uno dei momenti più rilassanti della giornata, che potrà essere accompagnata anche da una tisana o un pasticcino di Proustiana memoria, così da coinvolgere tutti i sensi. Il primo ospite sarà il 6 aprile alle ore 17.30 il filosofo Remo Bodei, che presenterà il suo ultimo saggio, “Limite”, insieme alla docente universitaria Annalisa Caputo. Un libro nato per indurre il lettore a ragionare sul concetto di confine, capace di evolversi nei secoli attraverso il pensiero dei filosofi, partendo dai greci fino ad arrivare al moderno nichilismo. Il tutto per rispondere ad un’unica domanda: “Esistono ancora limiti invalicabili”?

Venerdì: Spazio alle presentazioni letterarie

Il venerdì spazio ancora alle presentazioni letterarie: il 7 aprile alle ore 19.30 nell’accogliente ambiente del caffè letterario arriva Trifone Gargano, docente di Didattica della lingua italiana presso l’Università di Foggia, con il suo libro “Dante Pop”, introdotto dalla docente Irene Martino. Alla tradizione culturale delle opere dantesche, tra le pagine si mischiano rimandi di ogni genere. Si passa così dai brand alimentari delle nostre tavole allo stile scanzonato delle parodie, passando anche per i testi dei più importanti cantautori italiani, come Guccini, Vecchioni, Capossela, Jovanotti, De Gregori e Ligabue.

Sabato: Musica e letteratura si uniscono

La musica diventa protagonista invece il sabato, con gli eventi organizzati sotto la direzione artistica del cantante e compositore Giuseppe Delre. Si parte l’8 aprile alle 19.30, quando ‘maestro di cerimonia’ sarà il musicista tarantino Camillo Pace, che presenterà il suo ultimo disco, “Credo nei racconti”, album frutto di due anni di intenso lavoro in fase compositiva e realizzativa. Il talentuoso contrabbassista, che nel frattempo ha proseguito la sua attività musicale in ambito jazz, rock e più di recente anche reggae al fianco di Mama Marjas, confeziona un album di rara profondità, nel quale s’intrecciano storie, riflessioni, spaccati introspettivi, il tutto avvolto da arrangiamenti che rimandano ora al jazz ora alle migliori pagine della canzone d’autore italiana. A risaltare sono brani come la struggente “Si addormenta e vola” dedicata a Vincenzo Deluci, trombettista costretto da un incidente stradale su una sedia a rotelle, la cui tromba impreziosisce la linea melodica, o la splendida “Adesso” tratta da alcuni scritti di Don Tonino Bello.

Dalle 21.30 fino a tarda serata poi, sarà sempre Camillo Pace ad intrattenere gli ospiti durante la ‘Serata musicale’. Una situazione al quale l’artista è ormai avvezzo, visti i numerosi concerti al suo attivo per importanti associazioni e festival italiani ed esteri, che lo hanno visto protagonista dall’Africa fino al Giappone, passando per Germania, Bosnia, Stati Uniti e Russia.

Le ‘presentazioni di gusto’ vengono replicate anche di sabato, grazie ai ‘brunch con lo scrittore’, un’occasione per accompagnare alla lettura i prodotti dell’enogastronomia pugliese. Inaugura l’appuntamento l’8 aprile alle 12 la scrittrice Gabriella Genisi, dalla cui penna è nato il commissario “Lolita Lobosco”, che si appresta a fare il suo debutto televisivo come protagonista di una fiction. Sarà proprio l’intraprendente e sensuale poliziotta pugliese l’argomento della conversazione con la scrittrice: durante il brunch saranno presentate le nuove edizioni dei primi due volumi che l’hanno fatta conoscere al grande pubblico - “La circonferenza delle arance” e “Uva noir” -, oltre agli altri libri che la vedono protagonista (L’ultimo è “Mare Nero”, uscito nel 2016 per la casa editrice Sonzogno).

Domenica: Gli appuntamenti per i bambini

Chiudono gli appuntamenti settimanali del Libro Possibile Caffè le iniziative domenicali dedicate ai più piccoli, perché la lettura deve essere una passione da coltivare sin da bambini.

Domenica 9 aprile sono due i turni previsti, divisi in base all’età dei partecipanti, con iniziative curate da Valentina Gigante. Si parte alle 17 con le letture animate di grandi classici della letteratura e delle opere di autori contemporanei. Seguono poi i laboratori creativi dedicati ai bambini dai 5 agli 8 anni sul libro al centro dell’incontro. Alle 18 invece le attività saranno replicate per i piccoli dai 9 agli 11 anni.

Per tutti gli eventi è consigliabile la prenotazione ai numeri 3939990505 e 3458058767 o alla mail info@libropossibilecaffe.com.

Per maggiori informazioni: www.libropossibile.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “L’emozione in un sorriso: il tuo momento felice”, il concorso per bambini e ragazzi in occasione della Giornata del Naso

    • dal 3 al 10 maggio 2021
  • Contest grafico – 'Manifesto contro le discriminazioni'

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 30 giugno 2021
    • CAMA LILA

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento