A Loseto la 3^ Edizione de “La Cena della Terra”, un momento di convivialità e di riscoperta dei sapori antichi

  • Dove
    Piazza Vittorio Emanuele III
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 15/09/2018 al 15/09/2018
    21.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Mangiare in compagnia avendo cura e rispetto del bene comune: sarà questo lo spirito che guiderà la terza edizione de “La Cena della Terra” in programma per il prossimo 15 settembre a Loseto in piazza Vittorio Emanuele III a partire dalle ore 21.00. 
L’evento sarà organizzato dall’associazione culturale Cittadini Primi e per parteciparvi sarà sufficiente rispettare poche e semplici regole: vestirsi di bianco e di giallo; cucinare a casa un piatto della tradizione da portare e condividere con gli altri commensali durante l’evento; mostrare rispetto per il luogo che ospiterà l’evento avendo cura di lasciarlo pulito e in ordine, contribuendo a differenziare i rifiuti correttamente. In merito a quest’ultimo punto, l’associazione Cittadini Primi ci tiene che la Cena della Terra sia un evento “Plastic Free” e che, dunque, i partecipanti alla cena vengano muniti di stoviglie e posate direttamente da casa che, al termine della serata, riporteranno con sé. Banditi anche i tovaglioli di carta: “La Terra ce ne sarà grata”. L’organizzazione provvederà a fornire comode sedute ricavate da balle di fieno, tavoli e tovaglie. 

La location scelta è ancora una volta quella del piazzale della chiesa di San Giorgio, nel borgo antico di Loseto, un luogo caratteristico che contribuirà a creare quel senso di convivialità che ha decretato il successo delle due passate edizioni dell’evento. 

“Non solo cibo” si legge nel programma dell’evento: la serata, infatti, sarà allietata dell’accompagnamento musicale della The Free BAND, il frizzantissimo mega-gruppo bitontino di 19 elementi che si esibirà con trombe e percussioni in un esclusivo concerto dal divertimento assicurato a ritmo di musica funk, balkan e ska.
Appuntamento, dunque, per sabato 15 settembre in piazza Vittorio Emanuele III a Loseto con La Cena della Terra: c’è tempo per le adesioni fino al 7 settembreinviando una mail a cenadellaterra@libero.it.
Ulteriori informazioni le troverete sulla pagina Facebook dell’associazione Cittadini Primi.  
 

Cittadini Primi nasce a Bari come associazione culturale senza fine di lucro, ma prima di tutto Cittadini Primi è un modo di pensare: crediamo in una nuova generazione di cittadini attivi, nelle persone e nella capacità che posseggono tutti di sapersi prendere cura del bene comune.
Vogliamo prenderci cura della nostra città, prestare attenzione alle grandi e alle piccole cose e garantire il mantenimento di una buona qualità di vita per chiunque ci abiti. La città è la casa dei Cittadini Primi, dove l’io diventa noi per costruire una cultura del rispetto dell’altro e del bene comune. 
Siamo spinti ad agire dall'impegno e non dalla protesta. Non intendiamo manutenere un bene pubblico né dunque sostituirci a chi è preposto a farlo. Vogliamo, però, fare la nostra parte. 
Non ci rassegniamo all'idea che non ci sia più nulla da fare e che “tanto c’è qualcun altro che lo fa al posto mio”. Vogliamo sentirci responsabili e provare a diventare una pluralità di persone che si interessa, conosce, ascolta e opera per il bene della propria città, che pensa in funzione dei bisogni, ascolta ed elabora proposte, agisce negli spazi del cambiamento.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appuntamento con la "Festa nazionale del Dialetto" edizione 2021 in modalità streaming

    • 17 gennaio 2021
    • streaming
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • 'Teatro Delivery', a Terlizzi teatro e musica a domicilio

    • 17 gennaio 2021
  • Per la rassegna 'Arte in vetrina' Nietta Vessia con 'Vele al vento'

    • Gratis
    • dal 1 al 15 gennaio 2021
    • Vetrina Centro d'Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento