Louisiana gamblers trio

I Louisiana Gamblers Trio sono una formazione composta da:

Vito Schiuma: pianoforte/voce
Aldo ManBass: basso
Giancarlo Livrieri: batteria

I Gamblers prendono il nome dalle storie di ordinaria follia di New Orleans, ai limiti del paranormale, raccontate tramite le songs della tradizione della Louisiana.

New Orleans è una città nata da 200 soldati, 25 prostitute e 25 bambini. Non poteva non essere una fucina di lussuria, gioco d’azzardo, leggende e musica.

I Louisiana Gamblers propongono un viaggio attraverso i ritmi che contraddistinguono la città, dai blues al New Orleans funk, dalla clave ai barrelhouse. Tra gli autori che non possono mancare in playlist vi sono Professor Longhair, Dr. John, James Booker, Earl King, Allen Touissaint, sconfinando anche su autori come Ray Charles, nonché brani originali.

La band nasce nel 2018 da un’idea di Vito Schiuma, un pianista di educazione classica ma formazione New Orleans, il quale si è esibito in città come Bari, Roma, New York, Los Angeles, New Orleans e Seul.

Start 21.45
ingresso libero
info e prenotazioni:
3898441323

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Renato Zero in concerto al Palaflorio di Bari con il suo Tour 'Zero il folle'

    • dal 23 al 26 gennaio 2020
    • Palaflorio
  • Mika in concerto al Palaflorio di Bari

    • 7 febbraio 2020
    • Palaflorio
  • Nek in concerto al TeatroTeam di Bari

    • 23 gennaio 2020
    • TeatroTeam

I più visti

  • Renato Zero in concerto al Palaflorio di Bari con il suo Tour 'Zero il folle'

    • dal 23 al 26 gennaio 2020
    • Palaflorio
  • Carnevale di Putignano: le novità, gli orari e i prezzi dell'edizione 2020

    • dal 9 al 29 febbraio 2020
  • Con 'Christmas lights' parte ad Alberobello l'Edizione 'Trulli Viventi 2019'

    • dal 6 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020
    • Largo Martellotta
  • Mika in concerto al Palaflorio di Bari

    • 7 febbraio 2020
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento