A Noci "Luci, versi e musica nelle gnostre"

  • Dove
    centro storico
    Indirizzo non disponibile
    Noci
  • Quando
    Dal 02/12/2016 al 04/12/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Piccoli chiostri, cortili o corti “povere” scoperte, sulle quali insistono su tre lati abitazioni, sottani, cantine, qualche stalla e certamente non sono mancati i cosiddetti gaddenere (ricoveri per galline o animali minuti). Sono le 'gnostre', caratteristica peculiare del Centro antico di Noci. I loro nomi ricordano i personaggi illustri che le abitarono o il nome della strada. Le gnostre sono vere e proprie stanze a cielo aperto, spazi comuni del vicinato, entità ibride dell’urbanizzazione spontanea in cui i confini tra pubblico e privato si fanno incerti.

Su questi luoghi così familiari e accoglienti, quasi come un grembo materno, accende i riflettori l'iniziativa 'Luci, versi e musica nelle Gnostre', in programma dal 2 al 4 dicembre. Artisti pugliesi e non hanno realizzato per l'occasione installazioni luminose site specific. Veri e propri designer della luce hanno partecipato alla progettazione di soluzioni luminose pensate ad hoc per questi caratteristici spazi e i vicoli circostanti.

Queste installazioni rappresentano i punti di raccordo di un percorso che si snoderà all’interno del Nucleo Antico, palcoscenico per tre serate dedicate alla musica e alla poesia d’autore. Protagonisti saranno poeti del calibro di Milo De Angelis (poeta, scrittore e critico letterario), Damiano Scaramella (poeta, saggista e redattore editoriale) e Maria Grazia Calandrone (poetessa, scrittrice, drammaturga, artista visiva, autrice e conduttrice su Rai RadioTre) oltre che musicisti quali il cantautore, musicista e produttore discografico italiano Riccardo Sinigallia, la formazione Dimartino e Fabrizio Cammarata ed il giovanissimo cantautore toscano Lucio Corsi. Degna cornice alle performance live di questi artisti sarà assicurata dalle incursioni musicali di musicisti pugliesi quali Gianni Console (sax), Donato Console (flauto), Giuseppe Tria (batteria), Carlo Mascolo (trombone) e Valerio Fusillo (mandolino).

Luci, musica e versi creeranno suggestioni inedite. I visitatori potranno passeggiare per i vicoli del borgo antico, lasciandosi attraversare da trame di luci, colori, suoni. Lo spazio privato degli scalini, dei balconi e dei tetti si farà palcoscenico per gli artisti e lo spazio pubblico dei vicoli cenacolo per emozioni intime.

La direzione artistica della kermesse è affidata al poeta e musicista Vittorino Curci. In collaborazione con le associazioni BucoBum e Mario Schiano. La manifestazione è organizzata dal Comune di Noci, con il sostegno della Regione Puglia – Assessorato all’Industria turistica e culturale, nell’ambito di #Inpuglia365, primo step di destagionalizzazione del Piano strategico del turismo Puglia 365.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento