Maddalena 2015 - Chi è senza peccato?

L'idea di questa edizione 2015 è quella di mettere in evidenza la mole dei rifiuti che ogni anno vengono rilasciati nelle campagne locali da cittadini incivili senza la benchè minima consapevolezza del danno che arrecano all'ambiente in cui viviamo e, soprattutto, alla nostra (di tutti) salute ed a quella dei nostri figli e discendenti.
La manifestazione e le installazioni avranno luogo, come negli scorsi anni, all'interno del centro storico di Binetto.
Diversamente dalle edizioni precedenti, in cui si è allestito il centro storico con decorazioni e manufatti artistico/creativi, per l'edizione 2015 si è pensato di raccogliere e portare nel centro storico alcuni rifiuti di quelli che più comunemente sono abbandonati nelle nostre campagne, sfruttando l'impatto della quantità.

Contenitori di vetro (bottiglie, damigiane, bottigliette);
Contenitori di plastica ( bottiglie, damigiane, flaconi di detersivo e detergenti).

I motivi per cui sono state selezionate queste tipologie di prodotti sono essenzialmente 3:

Diffusione nelle nostre campagne: come gia accennato, questi sono alcuni dei rifiuti più diffusi nelle campagne dei nostri territori (Binetto, Grumo, Bitetto, Toritto, Palo del Colle) ed è possibile reperirli in quantità tali, come osservato durante le nostre escursioni, da riempire tutto il centro storico;

Far riferimento al quotidiano: le tipologie di rifiuti presi in considerazione sono presenti nel quotidiano di ogni cittadino, essendo imballaggi e/o contenitori per prodotti alimentari (e non) che acquistiamo quotidianamente;

Facilità di riciclo: i suddetti sono materiali semplici da riciclare attraverso le modalità di recupero attualmente previste dai servizi di nettezza urbana dei comuni interessati.

Una volta raccolti e preparati, i materiali saranno utilizzati per allestire alcune aree del centro storico attraverso interventi di tipo artistico/creativo creando ambientazioni diverse per ogni tipologia di rifiuto.
Accanto all'installazione saranno comunicate, in forma grafica, alcune informazioni riguardanti il valore economico ed il contenuto energetico dei diversi tipi di rifiuto, in modo tale da rendere misurabile lo spreco di materia e valore provocato dall'errato smaltimento dei rifiuti.

Vendita rifiuti per autofinanziamento
La LAB - Libera Associazione Binetto mira al recupero di valore monetario attraverso il conferimento dei rifiuti, correttamente selezionati, presso uno dei centri di raccolta presenti sul territorio. L'obiettivo sperato è quello di riuscire a recuperare fondi per la prossima edizione della festa, in modo da renderla ecosostenibile al 100% e, per dirla con i termini della progettazione eco-sostenibile, chiudere il ciclo.

Eno-gastronomia
La festa de La Maddalena prevede, come attività di auto finanziamento, la distribuzione di pietanze provenienti dalla tradizione locale.
Per rispettare i principi fondanti dell'associazione, negli anni si è arrivati ad utilizzare come supporti piatti e bicchieri in terracotta di produzione artigiana locale, che i visitatori acquistano con la prima porzione di pietanze e bevande e che poi possono "ricaricare" e comunque portare a casa.
In questo modo si evita lo spreco di stoviglie usa e getta, riducendo al massimo lo spreco di materiale e di energia per produrre lo stesso, e si lascia al visitatore un oggetto utile e riutilizzabile a lungo. Questa pratica è stata, fin qui, molto apprezzata dal pubblico di questo evento.
Nell'edizione 2015, in più, stiamo dedicando una maggiore attenzione anche alle materie prime ed ai prodotti con cui le pietanze vengono preparate, acquistando solo prodotti locali da agricoltura biologica/tradizionale.

Per maggiori info e foto degli anni passati visitate: https://www.facebook.com/events/937560362931839/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento