Marco D'Amore ospite in sala al Multicinema Galleria di Bari per presentare 'L'immortale'

Venerdì 6 dicembrealla proiezione delle 21, l'attore e regista Marco D'Amore sarà ospite in sala al Multicinema Galleria di Bari (Corso Italia 15, infotel: 080.521.45.63) per salutare il pubblico e presentare «L'immortale», film di cui è protagonista nei panni di Ciro Di Marzio; per questo lavoro D'Amore è anche al debutto cinematografico come regista. L'attore campano interverrà al Galleria anche sabato 7 dicembre, alle 11,30, per un incontro pubblico: l'ingresso è libero, ma sarà data precedenza d'entrata a chi avrà acquistato il biglietto per una delle proiezioni del film (precedenti o successive).

«L'immortale», l'attesissimo spin-off di «Gomorra - La serie» esce in sala da giovedì 5 dicembre. È prodotto da Cattleya con Vision Distribution, in collaborazione con Sky Timvision e Beta Film; distribuito da Vision Distribution. Il film racconta le vicende di Ciro Di Marzio, criminale affiliato ai clan della camorra, sopravvissuto in seguito alla vicenda che costrinse Gennaro Savastano - suo unico, vero amico - a sparargli e gettarlo in mare. Mentre sprofonda sempre più, affiorano i ricordi. I suoni attutiti dall’acqua si confondono con le urla di persone in fuga. È il 1980, la terra trema, i palazzi crollano, ma sotto le macerie si sente il pianto di un neonato ancora vivo: è Ciro di Marzio. Da quel giorno in poi tutti lo chiameranno «l'Immortale». Anni dopo, quello stesso bambino ormai adulto, sopravvive anche a quel fatidico sparo: allora è vero quello che si dice, l'Immortale non lo uccide nessuno.

Ambientato tra la Napoli degli anni ’80 post terremoto e la Riga odierna, la storia è un continuo dialogo tra il presente di Ciro, esiliato sul Baltico a migliaia di chilometri da casa e dagli ultimi affetti rimasti, e il suo passato da orfano. Dall'infanzia per strada alle fredde estati del nord Europa, dai primi furti all'ultima guerra tra fazioni in lotta: tutto per sopravvivere a un mondo dove l’immortalità in fondo è solo una condanna.

L’Immortale non è solo un’opera cinematografica ma un nuovo capitolo che si integra completamente in Gomorra - La serie e fa da ponte tra la quarta e la quinta stagione. Un progetto crossmediale e innovativo attraverso il quale, per la prima volta in assoluto nella storia della serialità, un film a se stante diventa anche un segmento del racconto a cavallo tra le due stagioni di una serie televisiva. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Il primo cartoon in barese 'Signor blu' di Piero Bagnardi

    • Gratis
    • 31 August 2020
    • web

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 July al 27 September 2020
  • L'inferno dantesco nelle Grotte di Castellana: ad agosto torna lo spettacolo 'Hell in the Cave'

    • dal 1 al 29 August 2020
    • Grotte di Castellana
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 July al 30 September 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 October 2019 al 23 October 2020
    • n.0 GALLERY
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento