A Casamassima l'incontro su "Massoneria e mafia, un legame fondato sulla segretezza"

“Le logge massoniche ‘deviate’ costituiscono il tramite più frequente e più sicuro nei rapporti tra mafia e istituzioni. Per mezzo di queste logge, in particolare, la mafia cerca di ‘aggiustare’ i processi che la riguardano”.

Le parole di Luciano Violante, già presidente della Commissione parlamentare antimafia, inaugurano le pagine di ‘Massomafia‘, il libro del saggista Andrea Leccese, esperto e fine conoscitore dei fenomeni mafiosi e delle relazioni pericolose, che sarà presentato a Casamassima sabato 29 settembre prossimo. L’evento si svolgerà presso l’auditorium dell’Addolorata alle 19.

“La vera forza della delinquenza mafiosa – si legge infatti nella sinossi – risiede nella sua capacità di creare rapporti con la politica, la pubblica amministrazione e l’imprenditoria. Per la mafia, penetrare in totale segretezza nei circoli massonici è un’enorme fortuna: le logge coperte riuniscono potentissimi imprenditori, banchieri, professionisti, magistrati e dirigenti di vario genere”.

“Grazie alla massoneria ‘deviata’, i mafiosi cercano di orientare i processi e allacciare legami con l’alta finanza internazionale per ripulire i capitali illeciti accumulati grazie al monopolio di traffico di droghe”.

Andrea Leccese ricostruisce i legami tra mafia e istituzioni, e spiega perché chi crede nella democrazia non può tollerare luoghi inviolabili, esentati dal controllo giudiziario, né chiudere gli occhi di fronte all’esistenza del potere invisibile. E, quindi, perché bisogna impegnarsi a riformare la Legge Anselmi, che già vieta le associazioni segrete.

L’evento prosegue la strada tracciata dal convegno ‘Le mafie in Puglia’, organizzato il 13 settembre scorso dall’Arci 1984 e dalle associazioni locali verso la costituzione del presidio di Libera a Casamassima.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “Colibrì - la rete delle biblioteche di Bari”, lo spazio dedicato agli adolescenti della città nella Biblioteca dei Ragazzi[e]

    • Gratis
    • dal 16 ottobre al 28 novembre 2020
    • “Colibrì - la rete delle biblioteche di Bari”
  • Giustizia e diritti umani: webinar informativo gratuito

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • ONLINE

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento