“Un misterioso invito a cena”: lo spettacolo della compagnia degli utenti del Centro servizi famiglie del Libertà

In programma venerdì 28 febbraio, e domenica 1 marzo, “Un misterioso invito a cena”, lo spettacolo realizzato nell’ambito del laboratorio teatrale del Centro servizi per le famiglie di Libertà. Saranno altri due centri analoghi del welfare, quelli di San Girolamo e San Paolo, ad ospitare le repliche dello spettacolo al fine di promuovere buone prassi di lavoro di rete attraverso esperienze di protagonismo cittadino, condivisione e creazione di senso di comunità.

Il primo dei due appuntamenti avrà luogo venerdì alle ore 18.30, nell’auditorium dell’Istituto comprensivo “Duse”, dove ha sede il centro di San Girolamo gestito dalla Fondazione Giovanni Paolo II e dalle cooperative Progetto Città e Gea; il secondo, sempre alle ore 18.30, andrà in scena domenica 1 marzo nel centro multimediale della Fondazione Giovanni Paolo II, in via Marche 1, nell’edificio che ospita anche il centro del San Paolo.

La compagnia è nata ad esito di un laboratorio di teatro sociale rivolto agli utenti del centro del Libertà, gestito dalla cooperativa Aliante, a cura dell’attrice, regista e autrice Abra Lupori.

“Un misterioso invito a cena”, in totale assenza di un copione teatrale, è un divertente giallo ambientato negli anni ‘30 durante il quale si intrecciano diverse storie esilaranti a bordo di un treno e in cui tutti i personaggi si ritroveranno per motivi diversi tra gli invitati di una misteriosa ed elegante festa. La compagnia, composta da undici attori esordienti e dalla regista, utilizza il linguaggio teatrale come mezzo di conoscenza e trasformazione della realtà interiore, relazionale e sociale, per riflettere sui grandi problemi sociali e collettivi attuali, i conflitti interpersonali e quelli sociali.

I Centri servizi per le famiglie sono servizi dell’assessorato al Welfare, finanziati con fondi ex l. 285/97, finalizzati alla promozione dei diritti dell’infanzia, dell’adolescenza, della gioventù e del benessere dell’intero nucleo familiare, al sostegno della coppia, del nucleo familiare e dei singoli componenti in ogni fase del vita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'I solisti', all'Abeliano di Bari la rassegna di performance e studio con attori pugliesi

    • dal 24 settembre al 12 dicembre 2020
    • Taetro Abeliano
  • 'Il teatro di Aldo Nicolaj', all'Auditorium Vallisa tre spettacoli della Compagnia Diaghilev presentati in successione alternata

    • dal 14 ottobre al 1 novembre 2020
    • AUDITORIUM VALLISA
  • “E LA NAVE VA”: teatro per ragazzi, rassegne di musica e letteratura, radio, cinema, laboratori e progetti nelle periferie

    • fino a domani
    • dal 1 al 30 ottobre 2020
    • varie

I più visti

  • World Press Photo 2020, nel Teatro Margherita di Bari la 63esima edizione del concorso di fotogiornalismo più prestigioso al mondo

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Margherita
  • Tommaso Paradiso in concerto a Bari con il suo 'Sulle nuvole tour' - Data spostata

    • solo domani
    • 30 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento