← Tutte le segnalazioni

Modugno: torna la musica d'autore con Tony Esposito

Si è svolto ieri un grande evento musicale sotto il segno dell’indimenticabile musica di Pino Daniele , un concerto gratuito evento fortemente voluto da Piero Massari titolare del KLIMT CAFE con la collaborazione  degli sponsor che da subito  hanno creduto in questo evento musicale.Una performance dal vivo durante la quale si esibito  il celebre musicista, cantautore e percussionista Tony Esposito - tra i più grandi amici di Pino Daniele, oltre che suo collaboratore - e la tribute band tarantina “Sciò live”.

Durante lo spettacolo la band ha eseguito il meglio della discografia del cantautore, interpretata da Tony, .con la sciò live band – Pino Daniele forever”, che ha dato un saggio della sua esperienza conquistata durante moltissimi concerti tra Taranto e provincia.

La formazione - composta da Vincenzo “Sciò” Scrimieri in voce, Nico Vignola alle chitarre, Filippo De Salvo al basso, Gianpiero Tripaldi alla batteria, accompagnati in questa speciale occasione da Lino Pariota in voce e alle tastiere - reinterpreta in maniera unica e personale la musica del cantautore.
Da “Napule è” a “Yes i know my way”, passando per “Quanno chiove”, hanno  eseguito  alcuni dei brani più apprezzati e conosciuti del grande Pino Daniele.

Originario di Napoli Tony Esposito, il “king of percussion” come molti lo definiscono, ha esordito nel 1975 pubblicando l’album “Rosso Napoletano”, prima di fare esperienza al fianco di artisti come Edoardo Bennato, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Roberto Vecchioni, Francesco Guccini.
La sua musica s’ispira a sonorità provenienti da molti paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea. Molto legato a Napoli ed alla sua musicalità, è tra i protagonisti di importanti progetti come il movimento del “Neapolitan è power” e della superband dell’album “Vai mo’”.  E’ stato, tra l’altro, creatore di nuovi strumenti musicali: tra le sue invenzioni c’è il tamborder, speciale strumento che fonde elettronica ai suoni dei tamburi africani. Durante il concerto ha  proposto  un viaggio nel passato, eseguendo i suoi brani più apprezzati dal pubblico mondiale.

Erano anni che a Modugno no si vedeva un evento, con un ospite di alto livello Musicale , la cittadinanza ringrazia gli organizzatori con la speranza che ci siano più eventi di questo genere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BariToday è in caricamento