A Corato la Mostra Omaggio ad Alfredo Verdelocco

  • Dove
    Chiostro del Palazzo
    Indirizzo non disponibile
    Corato
  • Quando
    Dal 02/07/2019 al 07/07/2019
    ore 10:00 – 12:00, 18:00 – 21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Martedì 2 luglio in piazza Marconi, nello spazio antistante il Teatro Comunale di Corato, avrà luogo la cerimonia di inaugurazione della mostra d’arte “Omaggio al Maestro Alfredo Verdelocco” organizzata dalla storica testata de LO STRADONE, nel suo 40esimo anniversario della fondazione, con il patrocinio della Regione Puglia, della Città Metropolitana e del Comune di Corato, e in collaborazione con il Liceo artistico “Federico II Stupor Mundi” e il gruppo degli artisti “Gli Amici di Alfredo”.

Saranno esposte per la prima volta le opere donate dal Maestro scultore ceramista Alfredo Verdelocco al Comune di Corato ormai 10 anni fa, precisamente il 7 settembre 2009, delle quali in pochi erano a conoscenza e che LO STRADONE è riuscito a scovare nel deposito comunale di Torre Palomba, a sottrarre all’oblio e, grazie alla disponibilità del Liceo artistico che ha curato il restauro, a renderle fruibili in una mostra d’arte.

Le opere - purtroppo diciassette delle venti totali donate, perché tre non sono state ritrovate e una è giunta incompleta – saranno esposte nel Chiostro del Palazzo di Città dal 2 Luglio fino al 7 Luglio (ore 10:00 – 12:00, 18:00 – 21:00) circondate da altre magnifiche creazioni di trentuno artisti, tra pittori e scultori, amici, colleghi, discepoli di Alredo Verdelocco, coinvolti dal prof. Luigi Basile.

Originari non solo di Corato ma anche di Trani, Ruvo, Terlizzi, Minervino Murge, Apricena, Matera, Bari….gli artisti omaggeranno la figura del Maestro Verdelocco docente per 35 anni del famigerato Istituto Statale d’Arte di Corato, attuale Liceo artistico “Federico II Stupor Mundi”.

Non è stato semplice ma LO STRADONE è riuscito a “salvare la bellezza”, come si evince da alcune pagine del Catalogo realizzato che resterà a suggello di questa iniziativa e sarà disponibile la sera dell’inaugurazione. Si tratta della bellezza dell’arte, della cultura, delle emozioni che un’opera d’arte regala, ma anche dell’amore di un artista per una città che l’ha accolto e fatto sentire a casa durante la sua permanenza. L’arte è creatività, ma non solo, è dialogo, è vita e LO STRADONE, dopo circa due anni di ricerche, articoli, richieste protocollate, alcuni no e qualche si, (vedi https://www.lostradone.it/fine-le-opere-del-prof-verdelocco/ e https://www.lostradone.it/donazione-verdelocco-nuova-luce-sue-opere/ ) riporta in vita Verdelocco, un artista bravo, umile, apprezzato per le sue doti umane e artistiche.

Verdelocco considerava ogni sua scultura una parte di sé, un pezzo di vita. E in effetti un pezzo di vita Verdelocco l’ha lasciato a Corato e la città non poteva continuare ad essere sorda e muta, gli doveva un grande omaggio ed eccolo qui.

LO STRADONE ha salvato Verdelocco e contemporaneamente la possibilità per il Comune di Corato di ricevere in futuro altri lasciti artistici e vuole condividere con tutta la città questa meravigliosa occasione d’arte.

Durante la serata di inaugurazione interverranno il sindaco Pasquale D’Introno, il presidente dell’Associazione Editrice LO STRADONE Corrado De Robertis, il dirigente del Liceo Artistico prof. Savino Gallo, l’artista e prof. Luigi Basile, referente de “Gli Amici di Alfredo”, la giornalista de LO STRADONE Francesca Maria Testini, Giuseppe Caputo storico amico di Verdelocco, l’arch. Pasquale Pisani per delineare il profilo artistico di Verdelocco e la prof. Nicla Minutilli per illustrare il restauro effettuato sulle opere.

Saranno presenti anche le figlie, gli amici e alcuni parenti del Maestro Verdelocco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento