I colori della Murgia: una mostra per promuovere l’ecosostenibilità

Si inaugura lunedì 26 ottobre alle 17 nel Centro polifunzionale studenti (ex Palazzo delle Poste) dell’Università degli studi di Bari, via Cesare Battisti, la mostra“I Colori della Murgia”, promossa dal Centro Teseo e dal CNR, in collaborazione con il C.I.R.P.A.S. (Centro Interuniversitario di Ricerca “Popolazione, Ambiente e Salute” con sede presso l’Università di Bari) e con la sezione di Bari dell’AIIG (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) e l’UTE di Gioia del Colle.

 “I Colori della Murgia”, che potrà essere visitata sino al 6 novembre, è una collettiva che offre l’occasione per scoprire attraverso la magia del colore, la bellezza della flora, della fauna e del paesaggio murgiano che, per la presenza di attrattori ambientali e culturali, non può e non deve essere trascurato nell’ambito di interventi di tutela e valorizzazione.

L’obiettivo generale dell’evento è di sensibilizzare attraverso l’arte visiva i cittadini, i turisti, e le nuove generazioni al rispetto per la natura e il paesaggio dei territori in cui viviamo.

I colori della nostra Murgia hanno ispirato fotografi come Antonella Berlen, Giovanni Miali, Mimmo  Castellaneta, Giovanni Addabbo e altri fotografi del Laboratorio di fotografia dell’UTE di Gioia del Colle, che con le loro opere offriranno una panoramica meravigliosa della natura a volte aspra e a volte sognante, di una parte del territorio pugliese particolarmente accattivante come il Sud-Est della Puglia.

All’inaugurazione prenderanno parte Rosa Maria Capozzi, coordinatrice del progetto T.He.T.A., CNR-IAC, Giovanna Da Molin, direttore del CIRPAS, Arcangela Giorgio, presidente AIIG, sezione di Bari. Interviene la scrittrice e giornalista Bianca Tragni con “Fior da Fiore”, antologia degli scritti di Tommaso Fiore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento