Fa tappa a Bari 'Museum of the Moon', l’evento che sta facendo il giro del mondo

In occasione del 50esimo anniversario dallo sbarco sulla Luna, il Politecnico di Bari in collaborazione con Ariete, società di servizi integrati, ospiterà dal 29 giugno al 1 luglio prossimi “Museum of the Moon”, la famosa opera itinerante dell’artista britannico Luke Jerram, che riproduce fedelmente la superficie lunare sulla base delle rilevazioni Nasa. Si tratta di un’istallazione del diametro di 7 metri, supportata da uno spettacolo di luci e musica, che sta facendo il giro del mondo riscuotendo ovunque grande successo di pubblico e di stampa ( qui un video promo girato all’Università di Bristol, nel regno Unito) e che arriva per la prima volta in Puglia.

Ad inaugurare la tre giorni sarà il premio oscar Nicola Piovani con il concerto “La musica è pericolosa”, sabato 29 giugno alle 20,30 (ingresso riservato*), che suonerà con la Compagnia della Luna nel Politecnico di Bari, all’interno del Campus.

Nelle giornate di domenica 30 giugno, dalle 18 alle 22 e lunedì 1 luglio, dalle 9 alle 22, il Politecnico apre il Campus alla città, con ingresso libero e gratuito a “Museum of the Moon”. Fusione di scienza e suggestione poetica, l'opera di Luke Jerram, dopo aver fatto tappa nei più importanti festival di tutto il mondo, illuminerà anche le notti baresi con il suo fascino discreto e magnetico, grazie anche alla scenografia del regista pugliese Riccardo Carbutti.

La Luna di Jerram è una riproduzione nei minimi dettagli della crosta lunare, dai più piccoli crateri fino alle catene montuose, che è stata realizzata utilizzando le immagini in alta risoluzione dell’agenzia spaziale statunitense in scala 1:500.000. Illuminata dall'interno, la luna sarà accompagnata da un’avvolgente trama sonora realizzata dal compositore Dan Jones (vincitore dei premi Ivor Novello e Bafta - British Academy of Film and Television Arts).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Spettacoli, incontri con grandi scrittori contemporanei e appuntamenti per i più piccoli: ecco la stagione del Kismet

    • dal 4 gennaio al 18 aprile 2020
    • Teatro Kismet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento