Myss Keta, Speranza, Massimo Pericolo e Barracano dal vivo al Demodè Club

Sarà un weekend ricco di musica quello proposto dal Demodè Club di Modugno (Ba), nel quale si esibiranno importanti artisti della scena musicale attuale quali Myss Keta, Massimo Pericolo, Speranza e Barracano, oltre a due “after party” con vari dj.

Venerdì 15 novembre nella “storica” discoteca, che quest’anno giunge al suo ventesimo anno di attività si terrà la terza tappa autunnale del “Paprika XXX Tour” di Myss Keta, la famosa rapper col velo, che ha suscitato scalpore e interesse con il suo primo singolo “Milano, sushi & coca”.

Da quella canzone, pubblicata nel 2013, ha sempre puntato a raccontare in modo grottesco ed esplicito una città, dai suoi eccessi ai singolari cliché. Alla hit d’esordio hanno fatto seguito vari singoli tra i quali “Burqa di Gucci” e “Le ragazze di Porta Venezia” a cui sono seguiti i due album, nel 2018 “Una vita in Capslock” e quest’anno “Paprika”, anticipato dal singolo “Pazzeska”, che la misteriosa Myss Keta canta insieme a Gué Pequeno.

In ogni suo live, nei quali sono sempre presenti le inseparabili ragazze di Porta Venezia, ci sarà un ospite diverso che accompagnerà sul palco la rapper milanese. Ad aprire il pirotecnico spettacolo della regina della notte in quel di Modugno sarà Lucia Manca, cantautrice originaria della provincia di Lecce.

Al termine del Paprika tour la serata del Demodè continuerà con due format dedicati alla migliore musica del momento: “International Love Party”, una festa che segue il trend internazionale proponendo i pezzi più ballati nelle grandi discoteche europee e le hit degli ultimi anni e “Hasta El Amanecer party”, incentrato sul genere Reggaeton. In consolle si alterneranno i dj Dario D, Giampy, Tommy Boccuto e Moschino. Con loro, in voce, ci sarà Nino Antonacci.

Il giorno seguente, sabato 16 novembre, sarà la volta di Speranza, Massimo Pericolo e Barracano, tre importanti artisti della nuova scena rap italiana, che hanno scelto di girare insieme l’Italia con uno show unico, dopo la pubblicazione del primo singolo collaborativo “Criminali”.

Il primo è un narratore dell’epica di strada, con una voce, un flow e una tecnica incomparabile ad altri. Massimo Pericolo è una delle sorprese migliori degli ultimi anni nel panorama musicale, che presenta una nuova visione per il rap italiano. Barracano propone nei suoi brani un mix di sofferenza e rabbia figlie di una realtà cruda che si manifesta bipolarmente in maniera irruente ed intima.

Al termine dell’esibizione, dalle 23,30 circa sarà proposto un party “Bari Hip-Hop Metro”, progetto interamente dedicato alla musica black, che avrà per protagonisti, oltre ai dj resident Mista Panzeeny - Dj Fato e Shogun, anche i dj Eskei83 e Damianito, vincitore dell’edizione 2017 della competizione a suon di schretch “Red Bull 3Style World Champion”.

Demodè Club – Via dei  Cedri, 14 – Modugno (Ba)

Infoline: 3397360006

Apertura: 21:30

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Paul Weller live al Locus festival 2020

    • 25 luglio 2020
    • Mavùgliola Masseria
  • Renzo Rubino live a Calaponte Marina a Polignano a mare con Paola Turci e Bugo

    • 16 luglio 2020
    • Calaponte
  • Ghemon e Colapesce Dimartino per il Locus 2020 limited edition di Locorotondo

    • dal 7 al 15 agosto 2020
    • Varie

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Visita guidata ad Alberobello, dopocena tra i coni illuminati dalle stelle

    • dal 1 al 31 luglio 2020
  • Parco archeologico di Santa Scolastica: tredici appuntamenti settimanali con cinema, videoarte, incontri, musica e teatro

    • Gratis
    • dal 7 luglio al 5 agosto 2020
    • Area Archeologica di San Pietro
  • Bari liberty: art nouveau week 2020

    • fino a domani
    • dal 8 al 14 luglio 2020
    • Art Nouveau Week 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento