menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarà un Natale speciale a Bari vecchia: tra stradine e corti un percorso di luci e 12 parole verso la Basilica

Le installazioni artistiche, finanziate da Amgas, si ispirano a quelle realizzate a Bologna in omaggio a Lucio Dalla: si illumineranno all'alba del 6 dicembre, giorno di San Nicola

Un percorso di luci e parole che illuminerà gli scorci più belli di Bari vecchia, guidando idealmente i visitatori attraverso le stradine verso la Basilica di San Nicola. E' questa una delle novità del Natale a Bari. Il cartellone di iniziative è stato presentato questa mattina a Palazzo di Città.

Tra concerti, spettacoli itineranti ed eventi dedicati ai più piccoli, il 'Natale da favola' di Bari avrà uno dei suoi cuori pulsanti proprio nella città vecchia. Le installazioni artistiche luminose, realizzate da Amgas insieme al grande albero e al 'giardino delle feste' in piazza del Ferrarese, si ispirano a quelle installate nella città di Bologna, con le parole della canzone 'L'anno che verrà' di Lucio Dalla. A Bari, invece - come spiegato in conferenza stampa dal presidente di Amgas, Vanni Marzulli, sono state scelte dodici parole legate al significato del Natale come allegria, amore, amicizia, comunità,energia, famiglia, gioia, pace, vita, che, partendo dai varchi di accesso alla città vecchia, scandiranno il cammino verso la Basilica.

Le luminarie si accenderanno per la prima volta il 6 dicembre, giorno di San Nicola alle ore 4, mentre per la sera, alle 20.30, è in programma l'evento dell'accensione del grande albero di Natale in piazza del Ferrarese. Domani, invece, alle ore 20, si accenderanno e altre luminarie installate da Amgas sulle palme di Bari vecchia, i balconi del Comune, la parte bassa della Muraglia e la zona tra largo Giannella e i giardini Bonomo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento