Ad Altamura ritorna il Presepe Vivente della Fortis Murgia nei giorni delle festività natalizie

Tutto è pronto per la nuova edizione del Presepe Vivente Fortis Murgia“La Natività di Gesù: il Pane che sfama” che si terrà ad Altamura nel periodo natalizio, ben 4 volte nel giro di un mese (9, 16, 23 dicembre 2018 e 6 gennaio 2019) presso il Giardino dell’ex-ricovero di Medicità (Cappuccini).

Il primo appuntamento, domenica prossima, 9 dicembre alle ore 17.30, si aprirà alla presenza delle istituzioni, tra cui la  Sindaca Rosa Melodia, Il Cons. regionale Enzo Colonna, la deputata Angela Masi, l’on. Liliana Ventricelli e personalità religiose, Mons Giovanni Ricchiuti. L’evento coinvolgerà tutti proprio per la location grande e spaziosa, ricca di angoli suggestivi che ben si prestano scenograficamente a riproporre  il tipico paesaggio delle Terre d’Oriente all’epoca della nascita di Gesù, che vede coinvolti più di 400 figuranti appartenenti Gruppo volontari Fortis, al mondo della scuola, delle parrocchie, di alcune associazioni, consorzi…, sotto la regia della prof. Caterina Colonna e Pasqua Laterza, e con il contributo dello scenografo- costumista Franco Damiano.

Il percorso si sviluppa lungo un itinerario a piedi che toccherà varie stazioni dedicate alla Natività con l’intero ciclo del pane, dalla semina (terra) alla cottura del pane (fuoco), passando dalla lievitazione (aria) all’impasto (acqua). Rimarcando gli elementi fondamentali della vita attraverso la fede e le tradizioni locali in una maniera davvero coinvolgente per la nostra città, con il pane a fare da trade union tra due città, Altamura “Città del Pane”, famosa nel mondo per il suo Pane Dop e Betlemme “Casa del Pane”, nel significato ebraico,  due realtà lontane, ma così unite e così diverse, attraverso un gesto di solidarietà, alla donazione del pane che si produrrà nel Presepe Vivente, grazie all’impegno di alcuni panificatori di Altamura, ad alcuni centri di bisogno.

Di grande effetto è il mercatino di Natale, con tante idee nuove e interessanti, tra cui la vendita di libri, oggettistica e anche di presepi di cioccolata a cura di alcune associazioni impegnate nella lotta contro le malattie rare e tante altre novità, tutte da scoprire e da gustare insieme, tra pettole, caldarroste e vin brulé, nella magica atmosfera del Natale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • 'Poesia è libertà', nel Cortile del Redentore la rassegna ideata da Carlo Bruni e Gioacchino De Padova

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 3 al 17 settembre 2020
    • Oratorio del Redentore
  • A Monopoli ritorna PhEST – la V edizione del Festival internazionale di fotografia e arte

    • dal 7 agosto al 1 novembre 2020
  • A Bari prosegue “Arene culturali”: il programma degli appuntamenti gratuiti

    • dal 14 al 20 settembre 2020
    • varie

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nel centro storico di Bari la mostra d'Arte dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020

    • dal 5 al 19 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento