A Bari la "Notte Europea dei Ricercatori"

Torna venerdì 29 settembre, la Notte Europea dei Ricercatori, la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica che permette di avvicinare i cittadini alle tematiche proprie della ricerca ed alla loro ricaduta sociale.

L'evento, che quest’anno compie 12 anni, è promosso dalla Commissione Europea e coinvolge oltre 300 città europee. In Italia il progetto, coordinato dall’associazione Frascati scienza, è realizzato in collaborazione con differenti università ed enti di ricerca.

A Bari, nello Spazio Murat e al Fortino Sant’Antonio, dalle ore 11 alle 24, si svolgeranno esperimenti interattivi, giochi, seminari e dibattiti organizzati dai ricercatori dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Dipartimento Interateneo di Fisica e dei Dipartimenti di Matematica di Scienze della Terra e Geoambientali dell'Università “Aldo Moro” e i ragazzi di Alumni Mathematica.

Verranno presentati piccoli esperimenti interattivi per far “toccare con mano” effetti di solito studiati solo sui libri. Sono previsti anche interventi divulgativi su alcuni aspetti della ricerca scientifica più all’avanguardia e la presentazione di materiale multimediale. Tutte le attività sono pensate per essere fruiti da bambini, ragazzi e adulti.

Anche quest’anno il filo conduttore della manifestazione è il Made in Science, per una scienza intesa come vera e propria “filiera della conoscenza”. Tutto quello che ci circonda è scienza e lo strumento essenziale per conoscere, spiegare e interpretare il mondo è proprio il metodo scientifico. Tutti noi siamo immersi tra oggetti, strutture, modi di vita, lavori o divertimenti che sono frutto della ricerca scientifica. Ecco quindi che noi tutti siamo Made in Science, non certo solo laboratori o enti. La ricerca scientifica è molto più vicina a noi di quanto possiamo immaginare. La Notte Europea dei Ricercatori vuole ricordarci quanto dobbiamo a chi vi si dedica, a chi vi lavora, a chi costruisce giorno dopo giorno l’innovazione e il futuro.

La Notte Europea dei ricercatori di Bari è organizzata dalla locale sezione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare in collaborazione con il Dipartimento Interateneo di Fisica, il Dipartimento di Matematica ed il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università “Aldo Moro”, il Piano Nazionale delle Lauree Scientifiche (Fisica, Scienze dei Materiali e Matematica) e l’Istituto nazionale di alta matematica “F. Severi”. La manifestazione gode del patrocinio dell’Arti Puglia e del Comune di Bari.

Nel corso della giornata l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano parteciperà ad alcune delle attività in programma.

L’ingresso è libero.

Pagina facebook dell’evento Notte Europea dei Ricercatori

Con il patrocinio La Notte Europea dei Ricercatori, che quest’anno compie 12 anni, è promossa dalla Commissione Europea.

Il progetto coordinato da Frascati Scienza è realizzato con il supporto della Regione Lazio in collaborazione con Comune di Frascati, ASI, CINECA, CREA, ESA-ESRIN, GARR, INAF, INFN, INGV, ISPRA, ISS, Sapienza Università di Roma, Sardegna Ricerche, Università di Cagliari, Università di Cassino, Università LUMSA di Roma e Palermo, Università di Parma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi Roma Tre, Università di Sassari, Astronomitaly, Associazione Tuscolana di Astronomia, Explora, G.Eco, Ludis, Osservatorio astronomico di Gorga (RM), Sotacarbo.

L’evento vede inoltre la partecipazione di: Associazione Eta Carinae, Cicap Lazio, Consorzio di Ricerca Hypatia, Engineering, Fondazione GAL Hassin di Isnello (PA), GEA, Giornalisti nell’Erba, FVA New Media Research, ICBSA, Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e Istituto Dermatologico San Gallicano – IRCCS Roma, Matita Entertainment, IRCCS Lazzaro Spallanzani, Museo Geopaleontologico “Ardito Desio” di Rocca di Cave, Osservatorio Malattie Rare, Museo Tuscolano delle Scuderie Aldobrandini, STS Multiservizi, Ass. Speak Science, Ass. ScienzImpresa, Tecnoscienza.it srl, The Document Foundation, Unitelma Sapienza, Università della Tuscia, Hamamatsu Photonics Italia S.r.l.. Altri partner di Frascati Scienza: Accatagliato, Associazione culturale Arte e Scienza, Associazione culturale Chi sarà di Scena, Associazione Amici di Frascati, Res Castelli Romani, MaCSIS, AGET Italia, Comune di Grottaferrata, Istituto salesiano di Villa Sora, Pro Loco Frascati 2009. Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Regione Lazio, Città metropolitana di Roma Capitale, Parco Regionale dei Castelli Romani, Parco dell’Appia Antica, Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, Roma Capitale, Comune di Monte Porzio Catone, Città di Ariccia.

La Notte Europea dei Ricercatori di Frascati Scienza è finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito della call MSCA-NIGHT-2016/2017 (Grant Agreement No. 722952).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Monopoli ritorna PhEST – la V edizione del Festival internazionale di fotografia e arte

    • dal 7 agosto al 1 novembre 2020

I più visti

  • World Press Photo 2020, nel Teatro Margherita di Bari la 63esima edizione del concorso di fotogiornalismo più prestigioso al mondo

    • dal 1 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Margherita
  • Tommaso Paradiso in concerto a Bari con il suo 'Sulle nuvole tour' - Data spostata

    • 30 ottobre 2020
    • Palaflorio
  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento