Omaggio a Vittorio Bodini a Mola di Bari

Un omaggio alla vibrante voce poetica di Vittorio Bodini, non solo poeta, ma anche narratore e traduttore tra i più vivi del Novecento, sulle musiche di Brian Eno. Lo propone martedì 5 dicembre (ore 21), al Teatro van Westerhout di Mola di Bari, per la Stagione 2017-2018 della Compagnia Diaghilev, la Compagnia delle Forche di Massafra in un dialogo a tre voci tra Giancarlo Luce, Ermelinda Nasuto ed Ettore Toscano, che dello spettacolo cura anche la regia.

Diversi personaggi - o meglio un personaggio dai molti aspetti - confluiscono nella ricostruzione artistica dell’intellettuale pugliese che tradusse Lorca e Cervantes. Il Teatro delle Forche attinge a piene mani dalla sua opera poetica, da «La luna dei Borboni» sino a «Metamor», facendo dialogare le liriche senza preoccupazioni filologiche, ma assecondando legami sotterranei e procedendo quasi per analogia. Le suggestioni sonore di Brian Eno, il padre dell’ambient music, contribuiscono a sfaccettare ancor più il senso della poesia di Bodini, riverberandola nei suoi toni più surrealistici, dai più tellurici ai più lunari.

Teatro Van Westerhout

Mola di Bari

martedì 5 dicembre, ore 21

spettacolo fuori abbonamento

prenotazioni 3331260425

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • In streaming dall'Abeliano 'Nozze di sangue'

    • solo domani
    • 10 maggio 2021

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • fino a domani
    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • solo oggi
    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento