A Rutigliano 'Paesaggi del Sud-Est Barese nei dipinti dell’Otto e del Novecento' della Pinacoteca di Bari

Un viaggio tra i paesaggi del sudest barese riprodotti dagli artisti pugliesi tra Ottocento e Novecento. A condurre l’affascinante percorso, una guida d’eccezione: la storica dell’arte Clara Gelao, già direttrice della Pinacoteca di Bari.

L’appuntamento è in programma Mercoledì 29 Maggio, alle ore 18.30 nel Museo Archeologico di Rutigliano (piazza XX Settembre), con ingresso libero.

«Paesaggi del Sud-Est Barese nei dipinti dell’Otto e del Novecento della Pinacoteca di Bari»: il titolo della conferenza d’arte organizzata dal Rotary Club di Rutigliano «Terre dell’uva», in interclub con il Rotary Club Bari Alto e il patrocinio del Comune di Rutigliano.

Una conversazione per raccontare la storia di un territorio, che nel corso del tempo ha subìto numerose modifiche, attraverso le opere dei maggiori paesaggisti e vedutisti pugliesi del XIX e XX secolo conservate nella Pinacoteca di Bari.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Bari floreale: passeggiata tra le architetture fiorite, ghirlande e maschere

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Bari novecentesca

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento