"Palabra en el mundo", la mostra-concorso di arte e fotografia con incontri di letteratura, musica, teatro e storia

Dal 23 al 27 maggio la Sala del Colonnato nel Palazzo della Città Metropolitana di Bari ospiterà la terza edizione della Mostra-Concorso di Fotografia “Palabra en el Mundo”, nell’ambito dell’omonimo Festival Internazionale di Poesia, giunto al 12° anno. L’evento è organizzato dall’Associazione Virtute e Canoscenza in collaborazione con l’Associazione Vittime Civili di Guerra, la Città Metropolitana di Bari e il patrocinio del Garante dei diritti del minore della Regione Puglia. La direzione artistica è a cura della pittrice Aldina H Beganovic.

Il festival, che si svolge da dodici anni in numerosi Paesi per tutto il mese di maggio, è un incontro mondiale di scrittori e lettori in cui si esalta la parola come strumento di comunicazione sociale e la poesia come azione per la pace e la solidarietà umana.

Dal 23 al 27 Maggio oltre cento fra artisti e fotografi, provenienti da tutto il mondo, esporranno le loro opere nella Sala del Colonnato del Palazzo della Città Metropolitana di Bari e partecipano al concorso “Percorsi di pace e solidarietà”. La Mostra sarà inaugurata dal pittore siriano ZAHI ISSA e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16:30 alle 19.

Ogni pomeriggio letteratura, storia, musica e teatro si alterneranno durante incontri con gli autori, testimonianze di volontari, laboratori di poesia, esibizioni teatrali, conversazioni di storia contemporanea, recital poetici in lingua e nel dialetto barese, sfilate di abiti d’epoca, accompagnati sempre dalle note di cantautori e musicisti.

Hanno generosamente messo a disposizione del festival il proprio talento: Cristina Angiuli, Letizia Cobaltini, Pasquale Delle Foglie, Anna Fasano, Gianni Grazioso, Eugenio Lombardi, Egidio Monteleone, Nathalie con Stefan Giaquinto, Paul Summer, William Vastarella, Vito Volpicella, e gli scrittori Nicola Battista, Letizia Carrera, Dina Ferorelli, Mario Giordano, Mariella Sciancalepore. Ospite speciale sarà il poeta siriano RAIED ABOU KUBAA, cantore delle tradizioni poetiche del suo martoriato paese.

Durante l’evento sarà presentato “Un maestro per un anno, un libro per sempre!”, l’antologia a cura di Santa Vetturi che raccoglie i contributi di oltre cento tra scrittori, poeti, artisti e fotografi nazionali e internazionali, nuovo progetto editoriale solidale promosso dall’associazione “Virtute e canoscenza”. Il ricavato della pubblicazione garantirà l’istruzione a una classe di 50 bambini del campo profughi di Atma, in Siria, per il tramite di SEBASTIANO NINO FEZZA, l’ex cinereporter RAI oggi volontario per Atma di “Maram Foundation”, ospite del Festival insieme a numerosi autori dell’antologia.

Programma della manifestazione:

23 maggio 16:30 – 19:00
P come PACE
STOP ALLA GUERRA
Inaugurazione della Mostra-Concorso di Arte e Fotografia, da parte dell’illustre Maestro siriano ZAHI ISSA. Interventi delle autorità, presentazione del Festival e del Progetto editoriale “Un maestro per un anno, un libro per sempre!”, a favore dei bambini del campo profughi di Atma, in Siria, a cura di SANTA VETTURI e ALDINA H BEGANOVIC.
Ospite: il poeta siriano RAIED ABOU KUBAA, cantore delle tradizioni poetiche del suo martoriato paese.
GIOVANNI LAFIRENZE introduce il cinereporter SEBASTIANO NINO FEZZA, testimone e volontario per Atma di “Maram Foundation”.
Versi per la Siria dagli autori dell’antologia.
Note di pace con la cantautrice NATHALIE e alla chitarra STEFAN GIAQUINTO.

24 maggio 16:30 – 19:00
E come EMOZIONE

PAROLE NEI CORRIDOI
Presentazione del libro: “Tergiverso” di MARIELLA SCIANCALEPORE, a cura di LETIZIA COBALTINI.
Siamo le parole. Esperimento di poesia effimera, a cura di Letizia Cobaltini e Mariella Sciancalepore.
Emozioni in musica con il cantautore PASQUALE DELLE FOGLIE.

25 maggio 16:30 – 19:00
A come AMBIENTE
ALLA SCOPERTA DELLA CITTÀ
Presentazione del libro: “La flânerie. Del camminare come metodo” di LETIZIA CARRERA, a cura di Santa Vetturi.
Conversazione di Storia contemporanea: “La Bari del Ventennio”, a cura dell’architetto e poeta EUGENIO LOMBARDI.
Spunti di comicità di PAUL SUMMER.
Le voci della città: i poeti dialettali baresi, i canti della tradizione popolare di GIANNI GRAZIOSO.

26 maggio 16:30 – 19:00
C come Cultura Solidale
LA SOLIDARIETÀ AGITA
I nuovi frutti della Collana diretta da Santa Vetturi: “Banane, riso e cozze” di MARIO GIORDANO, “Io, pompiere per amore” di NICOLA BATTISTA, “Nel giardino delle rose” di DINA FERORELLI.
In anteprima: PAROLE E IMMAGINI PER LA SIRIA, con gli autori dell’antologia a carattere internazionale “Un maestro per un anno, un libro per sempre”.
La poesia della musica con il cantautore VITO VOLPICELLA.
“La via dell’acqua” presenta scene dalla commedia: “Arlecchino in un qualunque giorno d’amore” di EGIDIO MONTELEONE.

27 maggio 16:30 – 19:00
E come ECCELLENZA
FESTA DELL’ARRIVEDERCI
Proclamazione e premiazione dei Vincitori del Concorso di Arte e Fotografia e consegna degli Attestati di Merito a tutti i partecipanti, a cura di SANTA VETTURI, ALDINA H BEGANOVIC e GIOVANNI LAFIRENZE.
“Don Giovanni”, performance teatrale di CRISTINA ANGIULI e sfilata di abiti del ‘700: costumista e autrice del testo ANNA FASANO.
Musica e versi di pace con WILLIAM VASTARELLA.

Artisti e fotografi che espongono:
Daniela Abbasciano, Kaianik Adagian, Michele Affatato, Patrizia Affatato, Carmen Alberini, Luisa Armenio, Xòchitl Azaura Monter, Giovanna Azzarone, Carlo Azzella, Aldina H Beganovic Todorovic, Mario Boezio, Giorgio Borghesan, Rosa Brandonisio, Giuly Bressani, Vito Camardella, Efisio Cambarau, Angela Campaniello, Mariella Cardinale, Palmina Celeste, Nico Carnevale, Celestina Carofiglio, Rosa Catello, Antonia Cifarelli, Letizia Cobaltini, Michele Condrò, Mara Corsini, Luca Cutolo, Anna D’Erasmo, Maria De Monte Bakita, Maria Pia de Stefano, Giacomo De Troia, Anna Delle Noci, Angela Favia, Sebastiano Nino Fezza, Katia Gentile, Matteo Gentile, Viviana Gernone, Nancy Gesario, Pasquale Giannelli, Mario Giordano, Beatrice Giorgio, Lucia Gonnella, Annamaria Guidi, Azera Hazdibeganovic, Burhan Issa, Zahi Issa, Ernst Kutzer, Francesco La Centra, Mary Lamacchia, Antonio Laricchia, Rosita Larsson, Roberto Laruccia, Vittoria Laselva, Liliana Lerede, Anna Rita Lisco, Monique Loi, Antonella Lolli, Rita Lorenzo, Zenaida Bajc Mahmutovic, Anna Marinelli, Sergio Mastromarino, Giovanni Moschetta, Tiziana Ottaviani, Gheorghita Ouatu, Senka Pandzic, Giovanni Panutsos, Carlo Paolini, Stefano Pesce, Maria Petruzzelli, Giuseppe Potenzieri Pace, Iskra Rebac, Gaby Rico, Monika Riemenschneider, Maria Cristina , Sara Ripandelli, Giusy Rizzi, Gilda Ronzulli, Caterina Ruocco, Anna Rutigliano, Francesca Saliola, Mariella Sciancalepore, Annamaria Semeraro, Michela Sepe, Fabiola Silva Drexel, Carolina Spagnoli, Francesco Spagnolo, Luigi Spaziani, Vito Specchia, Valentina Spinetti, Rosanna Squicciarini, Fernando Stella, Milena Stilla, Isabella Tavarilli, Amalia Testa, Emilija e Stojce Tocinovski, Mladen Todorovic, Luciana Tomasicchio, Lucia Torelli, Claudia Valencia, Veronica Vàsquez Orozco, Santa Vetturi, Gabriela Villanueva, Tommaso Maurizio Vitale, Francesco Volsa, Valentina Vurchio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Leonardo Basile a Bari con la mostra "Velature d’autunno (l'altro)"

    • Gratis
    • dal 10 al 30 novembre 2020
    • Vetrina Centro d'arte

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento