Maschere, musica ed enogastronomia per la "Pentolaccia Casamassimese"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Casamassima
  • Quando
    Dal 21/02/2015 al 22/02/2015
    secondo il programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L'Associazione Pro Loco Casamassima anche quest’anno organizza e promuove l'atteso evento della 'Pentolaccia casamassimese'.

Protagonisti della manifestazione i carri allegorici di Prima Categoria realizzati dagli abili e fantasiosi Maestri cartapestai casamassimesi, custodi degli antichi segreti dell’arte della lavorazione della cartapesta.

Origini antiche e solide ha in Casamassima l’Arte della Cartapesta celebrata ogni anno sin dal 1977 con una sfilata di carri allegorici di Prima Categoria accompagnati da gruppi mascherati ed Associazioni territoriali, spettacoli di danza e l’apertura della storica “Pentolaccia” con la fuoriuscita di regali e sorprese.

PROGRAMMA DI SABATO 21 FEBBRAIO
Prende il via la 38° edizione da Via Bari, ore 16,30. Sfileranno i carri allegorici, accompagnati da coreografie e musiche di circoli didattici, gruppi mascherati, associazioni. Arrivo in piazza previsto per le ore 19.
A seguire grande festino in piazza

PROGRAMMA DI DOMENICA 22 FEBBRAIO
Partenza di carri allegorici alle ore 16,30 da Piazza Plebiscito - arrivo previsto ore 18 in Piazza Moro. I carri saranno accompagnati da tanta musica con DJs, scuole di danza, animatori, circoli didattici, associazioni, e tanto altro.... Arrivati in piazza, si procede con la selezione del carro vincitore!! Festeggiamenti con il vincitore e con la musica dei DJs, presentatori ed ospiti, che animeranno la serata. Si procede con l'apertura della GRANDE e storica PENTOLACCIA con dolci e tante sorprese!!!

Ad accompagnare i carri allegorici ci saranno le due scuole primarie, il 1° circolo “G.Marconi” e il 2° circolo “G.Rodari”, l’Istituto Alberghiero “E.Majorana” che collabora con il Comitato Verso Rifiuti Zero e la nuovissima Masseria Terra d’Incontro, le scuole di danza casamassimesi Dharmha Dance di Giulia Volturno e Scarpette Rosa di Lucianna Ariemma, il Centro Sportivo Karate Club Casamassima della Maestra Marcela Remiasova, il gruppo di Zumba del Dharmha. Giungono da fuori Flash Dance 2000 di Adelfia e i gruppi della Pro Loco “Dino Bianco” di Sammichele e della Comunità Minerva di Turi.

L’obiettivo è sempre quello di “colorare” le vie del paese quanto più possibile di maschere umane, i gruppi sfileranno e balleranno in maschera per le vie del centro ed in Piazza Aldo Moro si esibiranno in una divertente coreografia nello spirito del Carnevale.

A far da cornice quest'anno saranno le tante attività enogastronomiche di Casamassima che hanno deciso di sostenere la manifestazione, proponendo degustazioni di pietanze tipiche della tradizione locale, perchè l'interesse della pro loco è stato il voler dar spazio e il puntare a promuovere gli esercenti locali

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento