“Piccole mostre preziose” della Pinacoteca metropolitana, l’esposizione dedicata a “Francesco Saverio Altamura e la pittura di storia”

Continuano, presso la Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari, le Piccole mostre prezioseil calendario di mini- iniziative espositive a cadenza quindicinale, pensate per far conoscere al grande pubblico opere d’arte di grande interesse, ma non sufficientemente note o in alcuni casi mai esposte prima.

Il terzo appuntamento è dedicato al pittore e patriota foggiano Francesco Saverio Altamura (Foggia 1822 - Napoli 1897), testimone delle vicende risorgimentali che portarono all'unità d'Italia.

La mostra dal titolo “Francesco Saverio Altamura e la pittura di storia” prenderà il via dal 29 luglio al 10 agosto con l’esposizione dello spettacolare dipinto La X Legione, mai esposto a Bari, e del bozzetto raffigurante Mario vincitore dei Cimbri. In mostra viene presentato anche un interessante lavoro giovanile del pittore Nicola Zito (Bari 1829 - 1902), un Busto di giovane con pugnale (1846), probabile opera di studio per la realizzazione di un grande quadro a tema storico, forse un Bruto o una Uccisione di Cesare.

Le prossime piccole mostre saranno dedicate a Le donne di Vincenzo Irollidal 12 agosto al 7 settembre, un affascinante percorso dedicato all’universo femminile, rappresentato in diverse delicate tele del pittore napoletano, quali La preghieraLa lettura e La bambola in castigo. L’ultimo appuntamento della serie riguarda I dipinti meno noti di Francesco Nettidal 9 al 24 settembre, e porterà in esposizione opere da tempo non esposte in Pinacoteca, tra cui il monumentale Sant’Effremo e due studi di San Giuseppe Calasanzio.

Giorni e orari di apertura:
dal martedì al sabato 09,00 – 19.00 (ultimo ingresso consentito ore 18:30)
domenica 09.00 – 13.00 (ultimo ingresso consentito ore 12:30)
lunedì e festività infrasettimanali chiuso

Prezzi di ingresso:
Intero € 3,00
Ridotto € 0,50:

- studenti universitari* e di istituti AFAM* (Accademie di Belle Arti e Conservatori Musicali);
- soci COOP*;
- soci TOURING*;
- possessori coupon  QUI!CULTURA

- giornalisti*;
- insegnanti* accompagnatori di gruppi scolastici;
- guide turistiche* di gruppi con più di tre persone;

* muniti di relativa tessera di iscrizione alla categoria o altro documento equivalente

Gratuito:

- minori di 18 anni e maggiori di 65 anni;
- disabili e loro accompagnatori;

Ingresso libero per tutti: la prima domenica di ogni mese (D. M. MIBACT 27-6-2014 n. 94) e in occasione di eventi, quando espressamente indicati in sede e su locandine e inviti.
La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario di chiusura

La visita alle mostre in corso è inclusa nel biglietto d’ingresso
Visite guidate per scuole e gruppi:
Informazioni e prenotazioni tel. 080 54 12 422 – 423 (sig.ra Erminia Acquafredda) negli orari d’ufficio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento