Al Festival internazionale Pietrechecantano di Locorotondo Pat Thomas e Kwashibu Area Band

Il suono dell'Africa prende forma al Festival internazionale Pietrechecantano, che per l'appuntamento conclusivo della XXIII edizione arriva alla Masseria Mavù (Locorotondo, BA) con un cartellone tutto dedicato ai suoni di questa grande terra. Domenica 21 agosto (dalle 22.30, ingresso 10 euro) la rassegna si chiude all'insegna del ritmo e dell'arte visuale, con tre performance e una serie di mostre che avranno al centro la cultura black analizzata attraverso le sue differenti contaminazioni. Headliner ed eroi della musica ganese saranno Pat Thomas & Kwashibu Area Band, che si esibiranno dal vivo con una selezione di brani tratti dall'ultimo album pubblicato per Strut Records.
Noto in patria col nome di Golden voice of Africa, Thomas è una delle figure centrali di quella generazione di musicisti che negli anni ‘60 e ‘70 diedero nuova linfa all’highlife, genere musicale nato in Ghana agli inizi degli anni ‘50 e caratterizzato da un connubio di ritmi tradizionali, influssi caraibici e strumenti occidentali. La grandezza di Pat Thomas sta nella capacità di innestare tali ritmi in nuovi arrangiamenti per chitarra e voce, che in questo modo si contaminano con afrobeat e sonorità afro-disco. Prodotto dalla celebre Strut Records, il nuovo disco di Pat Thomas ripercorre quasi cinquant’anni di musica, donando nuova luce a un importante percorso culturale e proiettandolo verso il futuro.

Il dj-set della serata sarà invece affidato ad AJ Kwame, partito all’inizio degli anni ’90 dalla scena hip-hop alternativa incidendo vari singoli con l’ensemble RPM (Revolution Per Minute) sotto la storica etichetta britannica Mo’ Wax. Da allora ha potuto condividere i palchi di tutta Europa con artisti del calibro di DJ Shadow e James Lavelle, arrivando quindi a creare la Ultimate Dilemma Recordings, etichetta che lancerà verso il successo planetario i londinesi Zero 7. La sua svolta artistica avviene però nel 2005 quando mette in atto il progetto Afri-Kokoa, un’organizzazione di eventi culturali con sede a Brixton nata con lo scopo di promuovere la cultura della Diaspora Africana attraverso esibizioni artistiche influenzate e ispirate dalle peculiarità del nuovo scenario Afro-Europeo. Attualmente attivo come dj con il gruppo IncognitoDJs, AJ Kwame opera anche in altri luoghi artistici grazie alla sua versatilità. Nel 2011 ha presentato all’Archtecture Foundation di Londra il progetto “Music for Architectures”, mentre nel 2012 ha realizzato una nuova collaborazione per il progetto “African Metropolitan Music”, di cui cura l’aspetto musicale attraverso la stesura di compilation che affiancano i libri “Adjaye Africa Architecture” e “African Metropolitan Architecture”, entrambi scritti dal fratello David. Ai visual lo spazio sarà tutto per Baseneutra, artista che crea inediti caleidoscopi in videoclip che si sviluppano a ritmo di musica. Attivo nella produzione di videoclip e app multimediali, Baseneutra ha collaborato dal vivo con Roni Size, Matmos, Carl Craig, Kruder & Dorfmeister, Nicola Conte e altri.

PIETRECHECANTANO
Nato nel 1994, il Festival PietrecheCantano è consapevole di aver acquisito una "esperienza di modalità" preziosa per il territorio regionale e di aver mantenuto la stessa grinta della Rassegna "di ricerca". Centinaia gli artisti invitati al festival, più di 200 le band che si sono esibite nella magica cornice della piazzetta di Cisternino e delle masserie più belle del comprensorio, migliaia i riconoscimenti stampa locali e nazionali ottenuti, tantissime le presenze del pubblico agli eventi. La manifestazione è stata negli anni una laboriosa fucina di collaborazioni e sperimentazioni musicali nazionali e internazionali. Vogliamo ricordare quelle con: MIA (musicisti indipendenti associati), l'associazione culturale FEZ, Mavù, Times Zone, Emergency, Pangea Onlus, Bass Culture e tante altre. Significativa è stata la Direzione Artistica del dj e produttore Nicola Conte grazie al quale PietrecheCantano si è imposta come manifestazione di punta della scena "Nu Jazz" internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Gino Paoli in concerto al Teatro Petruzzelli

    • 10 marzo 2021
    • Teatro Petruzzelli
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento