A Bitonto in scena lo spettacolo per ragazzi "Pippicalzelunga e il Pirata Barbanera"

Pippi Calzelunghe nasce nel 1941, quando Karin, la figlia di Astrid Lindgren aveva 7 anni e fu colpita da una polmonite che la costrinse a letto per un lunghissimo tempo. Sera dopo sera, racconto dopo racconto, avventura dopo avventura, Astrid Lindgren inventava racconti, e a un certo punto decise di mettere su carta le storie di questa stramba bambina coraggiosa e vitale. Il suo personaggio non ha paragoni nell’ambito della letteratura per l’infanzia, rappresentando, al di là degli stereotipi di genere, la possibilità di immaginare, inventare e creare senza limiti, di cui i bambini hanno tanto bisogno.

Pippi Calzelunghe è una bambina eccezionale: coraggiosa e indipendente, è dotata di una forza prodigiosa, e vive in compagnia di un cavallo bianco a pois neri, che lei chiama zietto, e di una scimmietta, il signor Nilsson.

In questa avventura, Pippi trova un messaggio in bottiglia da parte del Capitano Calzelunghe, suo padre, che chiede aiuto poiché è intrappolato dal pirata Barbanera e dalla sua ciurma in una torre. La figlia decide di partire per salvarlo. Durante il viaggio, Pippi si perde, ma ben presto si accorge di trovarsi proprio in prossimità del covo dei pirati, che vogliono appropriarsi del tesoro di suo padre, loro prigioniero. Egli si rifiuta di parlare, dicendo che sua figlia Pippi verrà a salvarlo: ma i pirati non gli credono, pensando che una bambina non possa essere così forte da sconfiggerli.
Pippi è costretta a combattere con unghie e denti per poter liberare il papà, e i pirati si accorgeranno ben presto che la ragazzina è davvero forte e molto determinata: dopo molte peripezie e colpi di scena, riuscirà a trovare il padre, sconfiggendo il capitano Barbanera.

Il linguaggio utilizzato è quello estremamente semplice e immediato tipico del teatro di burattini, basato sul ritmo serrato delle battute e dell’animazione, oltre che sull’interazione diretta col pubblico infantile, il quale viene immancabilmente coinvolto in una sorta di dialogo interattivo coi personaggi della storia. I bambini, così, partecipano direttamente alle avventure dei protagonisti, sperimentando l’emozione di essere anch’essi autori, oltre che fruitori, dello spettacolo.

Radicanto

PIPPI CALZELUNGHE E IL PIRATA BARBANERA

liberamente ispirato ai racconti di Astrid Lindgren

ideato ed animato da MARIA GIAQUINTO

BIGLIETTI

- Platea, € 7.50
- Ordini, € 5.00

Promozione \"Vieni in Gruppo\": 5 biglietti al prezzo di 4 (almeno 2 adulti)

BOTTEGHINO
INFO

Teatro Tommaso Traetta
Largo Teatro, 17
080.3742636

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'Hell in the cave', l’Inferno in scena nelle Grotte di Castellana

    • 26 settembre 2020
    • Grave delle Grotte di Castellana
  • L’umanità e il coraggio di Rosa Luxemburg in scena a Bari e ad Acquaviva

    • dal 20 al 21 settembre 2020
    • domenica 20 settembre alle 20.30 al Teatro Abeliano di Bari, replica lunedì 21 alla stessa ora nella Sala Colafemmina di Palazzo De Mari ad Acquaviva delle Fonti
  • 'Aspettando il Festival Maggio all'Infanzia', al Teatro Kismet due giorni di festa dedicati ai più piccoli con burattini, laboratori e spettacoli di teatro

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 settembre 2020
    • Teatro Kismet

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nel centro storico di Bari la mostra d'Arte dell’Apulia Contemporary Art Prize 2020

    • dal 5 al 19 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento