"Shakespeare in Drum", reading musicale con Nunzia Antonino e un gruppo di percussionisti guidati da Filippo Lattanzi

  • Dove
    chiostro del Redentore
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/09/2020 al 17/09/2020
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

C'è un cardine nella storia della parola detta. Ed è lì che approda in conclusione la rassegna «Poesia è Libertà», ciclo di reading musicali pensato da Carlo Bruni e Gioacchino De Padova che - rendendo verbo una congiunzione - rivendicano emancipazione culturale, identità rionale e centralità per un quartiere considerato periferico. L’ultimo appuntamento è con lo spettacolo «Shakespeare in Drum», in programma nel chiostro del Redentore di Bari, giovedì 17 settembre (ore 21), per le Arene Culturali promosse dall’assessorato alle Culture del Comune di Bari.

La voce dell’attrice Nunzia Antonino incontra i ritmi e i suoni di un gruppo di percussionisti guidato da Filippo Lattanzi, affiancato da Francesco D’Aniello (percussioni) e Giovanni Astorino (violoncello). Tutti a dialogare con la parola del Bardo nella sua espressione più sensibile, mentre i versi - indagando lo scorrere del tempo, l'amore, la bellezza e la caducità della vita - si compongono in sonetti.

L’evento (a ingresso libero) ha già fatto registrare il tutto esaurito, ma è ancora possibile prenotarsi in lista d'attesa al numero 353.4130148.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento