Il pop, il cantautorato e le cover degli Almeno Tre per Acoustic Gargà

Continua il viaggio itinerante tra i progetti del panorama musicale barese targato Gargà Music Bar (Strada Palazzo di Città, 58 – Bari) che, per il quarto anno consecutivo, propone ogni weekend i migliori progetti musicali della provincia barese accompagnati dagli ottimi drinks, il buon vino e le specialità culinarie del famoso locale di Bari vecchia.

Per la quinta serata e prima del 2016, Acoustic Gargà torna alla sua vocazione originaria per scoprire talenti e progetti inediti della città: dopo aver esplorato repertori nazionali e internazionali e proposto il buon cantautorato barese oltre alle tribute band più apprezzate del territorio, sabato 9 gennaio alle ore 21 sarà la volta degli Almeno Tre, giovane trio barese rivelazione del 2015 che intervalla nei suoi live inediti dai testi molto ricercati, dall’indole pop a tratti cantautorale, e cover rivisitate in chiave elettro-acustica.

Il progetto musicale indipendente Almeno Tre è nato nel 2014 da un'idea di Leonardo Lamacchia (voce), Francesco Cianciola (testi, chitarra e tastiere) e Davide Schirone (piano e sequenze). La sua sonorità peculiare si traduce in un amalgama tra suoni elettroacustici, digitali ed elettronici che fa da sfondo a testi moderni di natura cantautorale. Ai loro inediti, si aggiunge la rivisitazione di brani di artisti nazionali ed internazionali come Sam Smith, Max Gazzè, Pino Daniele, Florence and the Machine e molti altri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento