“Premio Morris Maremonti”, la finale del festival nazionale della musica emergente

Sabato 9 novembre al Garage Sound Music Club di Bari, a partire dalle ore 21, la finale del “Premio Morris Maremonti”, il festival nazionale della musica emergente organizzato dall’associazione “Gli Amici di Morris” onlus in collaborazione con “Garage Sound Music Club” e con il patrocinio di Comune di Bari, Regione Puglia e Fondazione Puglia.

L’iniziativa, giunta alla terza edizione, intende ricordare la figura di Maurizio Maremonti, in arte Morris, autore e front-man della rock-band barese “One Way Ticket”, colpito dalla sindrome neurologica “Locked in” e scomparso a soli 38 anni.

I dettagli e le finalità dell’evento sono stati illustrati questa mattina a Palazzo di Città alla presenza dell’assessora alle Culture Ines Pierucci e del presidente della commissione Culture Giuseppe Cascella da Italo Maremonti, presidente della onlus e fratello di Maurizio.

Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Guido Lioi, batterista degli “One Way Ticket” (attualmente batterista della “CSF e il nomade venerabile”) e l’attore e cantante barese Davide Ceddìa.

L’associazione “Morris Maremonti” ha lo scopo di raccogliere fondi per poter aiutare, attraverso la musica, persone in stato di Locked in e finanziare la ricerca su questa sindrome e, nello stesso tempo, ricercare sul territorio nazionale nuovi talenti nel campo della musica emergente, da presentare e promuovere al pubblico e agli addetti ai lavori.

Nel 2015 e nel 2016 la onlus ha realizzato due edizioni del Premio musicale “Morris Maremonti”, a Polignano a Mare e a Bari : con i fondi raccolti, sono state acquistate delle apparecchiature elettromediacali poi donate alla casa di cura Villa Verde di Lecce e alla cooperativa sociale ZIP.h onlus di Bitonto.

Il ricavato di questa terza edizione del premio sarà consegnato alla ASL di Bari e destinato al nuovo Centro Risvegli dell’ospedale Fallacara di Triggiano.

Info: Gli Amici di Morris

La Locked-in syndrome è uno stato di vigilanza e consapevolezza accompagnato da tetraplegia e paralisi degli ultimi nervi cranici che risulta nell’incapacità di modificare l’espressione facciale, muoversi, parlare o comunicare, eccetto attraverso movimenti codificati degli occhi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Coez in concerto al Palaflorio di Bari per il suo 'E' sempre bello in Tour'

    • 22 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • Concerto di Capodanno a Bari: musica e divertimento con J-Ax, Renga, Nek, Moro, Raf e Tozzi, Rovazzi, Giordana Angi, Elodie e tanti ospiti

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Piazza Libertà
  • “Gloria in Cielo e Pace in Terra”, il concerto meditazione sul Mistero del Natale nella Basilica di San Nicola

    • Gratis
    • 21 dicembre 2019
    • Basilica di San Nicola

I più visti

  • 'Nel blu dipinto di luci', con le luminarie ispirate a Pino Pascali e Domenico Modugno Polignano si trasforma in un meraviglioso villaggio Natalizio

    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico e vie principali
  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • "Monopoli christmas home", un villaggio incantato a cielo aperto

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • varie
  • Riecco a Bari 'Il Villaggio di San Nicola', il più grande al mondo nello scenario natalizio della Fiera del Levante

    • dal 7 al 20 dicembre 2019
    • Fiera del Levante
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento